Virgilio Sport

Pagelle Napoli-Union Berlino 1-1: Politano illude, Kvara e Zielinski sprecano e Garcia cambia troppo tardi

Solo un pari per il Napoli in Champions contro l'Union Berlino che veniva da dodici sconfitte consecutive: 1-1, con reti di Politano e Fofana. Ottavi vicini, ma azzurri deludenti.

08-11-2023 20:54

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Veniva da dodici sconfitte consecutive, l’Union Berlino. Non segnava da settembre, una vita fa. Ha ritrovato gol e un risultato positivo, un pari che serve tuttavia a poco, al Maradona, contro un Napoli di Garcia che rimane invece impaludato nel suo limbo fatto di difficoltà di gioco e di risultati stentati. L’1-1 coi tedeschi è un brodino per i partenopei, che avvicina la qualificazione agli ottavi di Champions League senza però dare l’auspicata spallata al girone che si aspettavano De Laurentiis e i tifosi.

Napoli-Union Berlino, la chiave della partita

Rui che vince il ballottaggio con Olivera a sinistra e Natan al posto di Ostigard al centro della difesa sono le uniche novità nel Napoli rispetto alla sfida di campionato con la Salernitana. In mezzo Lobotka detta i tempi, con Zielinski che si abbassa spesso per accompagnarlo in fase di impostazione. L’Union s’affida al 3-5-2 d’ordinanza, con Fofana e Becker in avanti. I due esterni, Juranovic e Roussillon, sono più terzini aggiunti che ali. In panchina Gosens.

Le occasioni non mancano agli azzurri, che sfiorano il vantaggio con Zielinski, Raspadori e poi con un colpo di testa di Natan, che coglie il palo su invito di Zielinski. Il gol arriva al 30′, autore Anguissa, ma l’olandese Makkelie annulla dopo consulto Var: spinta di Di Lorenzo su Roussillon. L’appuntamento è solo rimandato. Al 39′ Kvaratskhelia allarga per Rui, sul cui tiro-cross arrivano prima la deviazione di Juranovic e poi quella vincente di Politano. Proprio Juranovic al 6′ di recupero fa capire che in campo c’è anche l’Union: palo clamoroso su punizione dal limite.

Rivivi le emozioni di Napoli-Union Berlino

Nella ripresa il Napoli parte forte alla ricerca del raddoppio, ma finisce col subire un incredibile gol in contropiede, lasciando colpevolmente spazi alla ripartenza dell’Union su un calcio d’angolo a favore. È Fofana a firmare l’1-1 dopo una respinta di Meret sul tiro di Becker, interrompendo un digiuno realizzativo che per la squadra di Fischer durava addirittura da settembre. Ed è un colpo che il Napoli accusa.

Garcia ci mette mezz’ora per capire che deve cambiare. Inserisce Simeone e Olivera per Rui e Lobotka, colpito duro, e il Napoli passa al 4-2-3-1, con Raspadori alle spalle del Cholito. Nel finale gli azzurri tornano all’assalto, con Lindstrom in campo dal 42′ al posto di Politano. Sono assalti confusi, disordinati, quelli alla porta di Ronnow. Ci provano Simeone, Kvara, ma il risultato non si schioda. Ed è un pari che ha il sapore della sconfitta per il Napoli di Garcia. L’ennesimo.

Cosa ha funzionato nel Napoli

Buone le sovrapposizioni di Di Lorenzo e Rui, i due esterni bassi, ad accompagnare le due ali, Kvaratskhelia e Politano. Da un traversone teso del portoghese, non a caso, nasce il gol che sblocca il risultato. Più tonico e in palla pure Anguissa, elemento chiave del centrocampo partenopeo.

Cosa non ha funzionato tra gli azzurri

Maluccio la costruzione del gioco, con Lobotka ancora lontano parente del fior di regista ammirato lo scorso anno. Clamorosa, poi, la disattenzione costata il gol del pareggio dell’Union. Da un calcio d’angolo in favore degli azzurri si libera una prateria in cui s’infilano Fofana e Becker.

Le pagelle del Napoli

  • Meret 6 – Guarda il pallone colpire il palo sulla punizione di Juranovic, poi subisce gol dopo un mezzo miracolo su Becker.
  • Di Lorenzo 6,5 – Buona prestazione del capitano, a cui il Var “annulla” un assist per una spinta su Roussillon.
  • Natan 6 – Prova priva di sbavature per il brasiliano, vicino anche al gol di testa nel primo tempo.
  • Rrahmani 6 – Preciso nelle chiusure e lineare negli interventi, il kosovaro strappa la sufficienza.
  • Mario Rui 6,5 – Ancora un assist vincente per il portoghese, utile soprattutto con le sue sovrapposizioni.
  • Anguissa 6,5 – Passi avanti rispetto alle ultime prestazioni per il mediano del Camerun, efficace e reattivo in entrambe le fasi.
  • Lobotka 5,5 – Meno lucido e preciso rispetto ai consueti standard e il gioco del Napoli ne risente.
  • Zielinski 6 – Lampi di classe per il polacco, che però viaggia troppo a intermittenza e si mangia pure un gol fatto.
  • Politano 7 – Il migliore del Napoli. Sblocca il risultato e si danna come un leone per tutta la partita.
  • Raspadori 6 – Solito lavoro “sporco” a legare il gioco e a far sponde, si vede poco dentro l’area.
  • Kvaratskhelia 6 – Qualche spunto interessante, ma spesso e volentieri s’intestardisce in dribbling inutili o in sterili iniziative personali.
  • Olivera SV
  • Simeone SV
  • Lindstrom SV
  • Cajuste SV
  • All. Garcia 5 – Ritarda troppo i cambi, apportando correttivi solo a partire dal 32′ della ripresa.

Top e flop Union Berlino

Top

  • Fofana – Buona tecnica, notevole dinamismo, senso del gol: il migliore tra le fila dell’Union.

Flop

  • Bonucci – C’era una volta uno dei migliori difensori del panorama italiano e internazionale.

Napoli-Union Berlino, il tabellino

Napoli-Union Berlino 1-1

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Natan, Rrahmani, Rui (32′ st Simeone); Anguissa, Lobotka (32′ st Olivera), Zielinski (45′ st Cajuste); Politano (42′ st Lindstrom), Raspadori, Kvaratskhelia. All. Garcia

Union Berlino (3-5-2): Ronnow; Jaechel, Bonucci, Leite; Juranovic (19′ st Trimmel), Haberer (34′ st Aaronson), Khedira (25′ st Tousart), Laidouni (25′ st Kral), Roussillon (34′ st Gosens); Becker, Fofana. All. Fischer

Arbitro: Makkelie (Olanda)
Reti: 39′ pt Politano, 7′ st Fofana
Note: ammoniti Bonucci, Jaechel, Tousart. Angoli 18-5 Recupero: 6′ pt, 8′ st. Spettatori 40mila circa.

Ecco come sono andate le cose nella quarta giornata della fase a gironi di Champions League, nel girone del Napoli e in tutti gli altri.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone
Cagliari - Napoli
Lecce - Inter
Milan - Atalanta
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...