Virgilio Sport

Nuovo stop per l'azzurro, bufera sul web tra i tifosi del Napoli

L’infortunio occorso con il Liverpool terrà Osimhen lontano dal campo per almeno un mese: sui social la rabbia dei supporter partenopei 

Pubblicato:

Victor Osimhen ha segnato due gol nelle prime 5 giornate di campionato, ma come ha messo in luce la roboante vittoria in Champions League sul Liverpool il contributo del nigeriano al gioco del Napoli va oltre ciò che si scrive sul tabellino dei marcatori.

Napoli, nuovo stop di Osimhen

Il suo moto perpetuo su tutto il fronte d’attacco, la sua velocità e la pericolosità sui palloni alti lo rendono una preoccupazione costante per le difese avversarie, oltre a un elemento in grado di aprire spazi per i compagni d’attacco e i centrocampisti.

Ecco perché la notizia dell’infortunio muscolare patito contro il Liverpool e del lungo stop che attende il giocatore è stata accolta con rabbia e preoccupazione dai tifosi del Napoli.

Osimhen starà fuori un mese

Per la lesione del bicipite femorale Osimhen starà fermo almeno un mese, se non di più, e quasi certamente salterà la sfida con il Milan in programma il 18 settembre al Meazza.

Appreso dei tempi di recupero di Osimhen, i tifosi del Napoli si sono divisi sulle responsabilità dell’infortunio. Per alcuni è colpa di Spalletti, che non avrebbe dovuto utilizzarlo contro il Liverpool; per altri Osimhen è vittima di una fragilità già mostrata nel corso delle ultime stagioni.

Le polemiche dei tifosi per l’infortunio di Osimhen

“L’infortunio di Osimhen non è da poco: uno stiramento di 2º grado è roba da un mese e mezzo almeno, tornerà a ottobre inoltrato. Il Napoli però non è solo Osimhen”, il commento di Alessandro. Guido se la prende con Spalletti: “Victor era già acciaccato e avrebbe fatto meglio a riposare (forse avremmo vinto lo stesso contro il Liverpool”.

Anche Effe critica il tecnico: “Osimhen per me torna già col Torino o al massimo con l’Ajax, ma Spalletti ci è stato 3 giorni insieme non se ne è reso conto che non ce la faceva? L’ha fatto giocare con una gamba in meno per 40 minuti”. Adoir difende Spalletti: “Osimhen insisteva per giocare e insisteva pure per continuare a giocare quando Spalletti gli rimproverava che non corresse, salvo poi accasciarsi a terra qualche minuto dopo. Non è interamente colpa di Spalletti”.

“Ma tutti sti infortuni al bicipite femorale… l’ultimo fu Lobotka il campionato scorso”, ricorda Marco. Per Tamplir, invece, “Osimhen è troppo fragile, è sempre infortunato”. Raffaele infine resta ottimista, per lui il Napoli quest’anno ha alternative più valide rispetto alle ultime stagioni. “Non tutti i mali vengono per nuocere, mentre Osimhen recupera, Simeone e Raspadori diventeranno le nostre armi vincenti”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...