Virgilio Sport

Penalizzazione Juve, tuona la Christillin. La risposta di Lapo è clamorosa

Dura analisi di Evelina Christillin dopo la nuova penalizzazione della Juventus: "E' una situazione assurda". Parole che hanno scatenato la furente reazione di Lapo Elkann

Pubblicato:

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Evelina Christillin torna a commentare la nuova penalizzazione decisa dalla Corte d’Appello della FIGC ai danni della Juventus e non usa mezzi termini per palesare la propria perplessità circa una giustizia sportiva ancora in attesa di una riforma. Affermazioni dure che, sui social, hanno scatenato la reazione clamorosa di Lapo Elkann.

Christillin: “Questo avanti e indietro è incomprensibile”

Intervenuta a margine della presentazione della tappa conclusiva dell’Ocean race, il membro aggiuntivo della UEFA nel Consiglio della FIFA, Evelina Christillin, ha commentato con toni anche duri la penalizzazione di dieci punti in classifica comminata dalla Corte di Appello della FIGC alla Juventus dopo la nuova udienza del processo plusvalenze.

L’attenzione della Christillin è rivolta principalmente a una riforma della giustizia sportiva che tarda ad arrivare:

Sulla giustizia sportiva, la penso come il ministro Abodi e il presidente del CONI Malagò: per come è gestita adesso, deve essere riformata. È giusto che chi sbaglia debba pagare, ma con questo avanti e indietro in cui non si hanno tempi precisi, se non viene riformata è incomprensibile.

Christillin: “Tempistiche e modi assurdi”

Poi, ricostruendo i fatti legati alla Juve e sulla nuova penalizzazione, la Christillin si fa tranchant:

C’è stata molta attenzione sul caso Juventus. Tutto è partito dalla Procura di Torino, che è stata molto attenta… forse, perché si tratta di una squadra quotata in borsa. Mi aspettavo questa decisione, ma trovo assurde le tempistiche e i modi. Si infligge una penalizzazione una volta e basta, così che anche gli atri club sappiano che cosa fare e su quali obiettivi concentrarsi. La Juve è fuori dalla lotta per la Champions League, ma resta in ballo per l’Europa League e la Conference…

Christillin: “Giustizia sportiva da riformare fortemente”

Poi, la stoccata finale:

Non sto dicendo che non ci siano delle responsabilità, ma una situazione del genere non va gestita così. Senza dimenticare che, ora, si attende anche l’UEFA che, così come il presidente Ceferin, vorrei far notare, non ha ancora espresso una sola parola su questa situazione. Però, ripeto, l’assurdo è la mancanza di certezza. Dal mio punto di vista, per come è ora, la giustizia sportiva in Italia dovrebbe essere fortemente riformata.

Il durissimo affondo di Lapo alla Christillin

Passano pochi minuti e Lapo Elkann, non nuovo allo scontro con la Christillin, si espone in modo clamoroso. Rispondendo a una domanda su Twitter il rampollo di casa Agnelli non le manda a dire e scrive senza alcun pelo sulla lingua:

È grottesca per me è una senza anima e senza dignità è VERGOGNOSA un ARRAMPICATRICE SOCIALE POVERA DONNA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...