Virgilio Sport

Perché la F1 attira i grandi marchi: Porsche sfida Audi, scelto il team

La nuova rivoluzione dei regolamenti prevista per il 2026 alla base della decisione dei colossi dei motori di mettersi in discussione in Formula 1: dopo Audi-Sauber, arriva l'accoppiata Porsche-Williams

27-10-2022 11:30

Ricco di polemiche e veleni forse più di qualsiasi altro sport, ma sempre più attrattivo per i colossi delle power unit. Questo in estrema sintesi il ritratto della Formula 1 moderna, dove si sprecano le novità tra GP inediti e l’arrivo, o il ritorno, di nomi eccellenti tra i costruttori di motori.

Formula 1, il ritorno dei grandi costruttori: Porsche pronta a sfidare Audi

Così mentre in casa Audi fervono già i lavori in vista dell’ingresso nel Circus fissato per il 2026, quando la Casa dei quattro anelli entrerà in Formula 1 con un proprio motore con la Sauber scelto come partner strategico, un altro marchio leggendario come Porsche ha quasi definito i dettagli per il proprio approdo nella classe regina del motorsport.

Anzi, secondo quanto riportato dalla stampa olandese la casa di Stoccarda sarebbe ai dettagli con la Williams, individuata dal marchio del Cavallino come il partner ideale per una discesa in campo che avverrebbe a 360°, se è vero che in base a quanto si legge su ‘Ziggo Sport’ Porsche avrebbe deciso di acquistare il 50% delle quote azionarie della scuderia inglese, non limitandosi quindi a fornire le power unit già in lavorazione in Germania, ma essendo pronta ad una collaborazione che prevedrà anche un signficativo supporto sul piano finanziario.

Porsche-Williams insieme dal 2026: annuncio imminente

I dialoghi tra i vertici di Porsche e l’amministratore delegato della Williams Jost Capito sarebbero già molto avanzati e seguirebbero la clamorosa rottura tra la casa di Weissach e la Red Bull, che avevano quasi raggiunto un’intesa per la fornitura di power unit a partire dal 2026, prima che l’accordo saltasse in extremis, a quanto pare per la volontà di Milton Keynes di non legarsi ad un costruttore esordiente. L’annuncio del nuovo matrimonio potrebbe avvenire già durante il weekend del GP del Messico, terzultima prova del Mondiale 2022.

Per la Williams si tratterebbe di una vera e propria boccata di ossigeno al termine di un triennio disastroso sul piano sportivo, vissuto stabilmente nelle ultime posizioni della classifica costruttori, e difficile anche su quello economico a causa dei limiti di spesa che il team di Grove si è imposto e che hanno ridotto la competitività della scuderia a livello di motore e telaio, oltre che per la scelta dei piloti.

F1, i perché dell’ingresso di Audi e Porsche: nel 2026 nuova rivoluzione dei regolamenti

Dall’altra parte l’accoppiata che sta per prendere forma sarebbe la classica soluzione perfetta per ambo le parti, perché anche Porsche ha conosciuto anni difficili sul piano economico prima che l’affiliazione al gruppo Volkswagen, avvenuta nel 2012, segnasse una svolta radicale con record di produzione aggiornati ogni anno culminati con l’ingresso nella Borsa di Francoforte avvenuto a fine dello scorso settembre.

Insomma, in Formula 1 è sempre tempo di novità, favorite dai continui cambi di regolamenti, volti ad aumentare la concorrenza tra i team e diminuire il gap economico tra le varie scuderie. In questa direzione sono andate decisioni economiche, come l’introduzione del tanto discusso Budget Cap, e tecniche, come il ritorno del fondo piatto sulle monoposto.

Il prossimo step avverrà proprio nel 2026 e riguarderà un passo ulteriore verso la sostenibilità. Da qui deriva la decisione di colossi come Audi e Porsche di mettersi in discussione come costruttori. Da quell’anno, infatti, le power unit avranno un motore elettrico potente quanto quello termico, ma soprattutto i propulsori turbo saranno spinti da un innovativo carburante sostenibile carbon neutral, con quest’ultimo che nei piani dei vertici FIA dovrebbe diventare unico componente della benzina entro il 2030.

Perché la F1 attira i grandi marchi: Porsche sfida Audi, scelto il team Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...