Virgilio Sport

Pioli esalta il Milan "Europeo": «C'è il livello». Poi parla del var

L'allenatore ha parlato in conferenza stampa prima del match di Champions League contro la Dinamo Zagabria in programma domani alle 18.45

Pubblicato:

In vista del match di domani, alle 18.45 contro la Dinamo Zagabria, Stefano Pioli ha parlato nella consueta conferenza stampa. In Europa i rossoneri, che giocano domani a San Siro, sono reduci dal pareggio in trasferta contro il Salisburgo.

Milan, verso il secondo match di Champions contro la Dinamo Zagabria

Stefano Pioli allenatore dei rossoneri ha presentato così la sfida di domani. «È un’opportunità, stiamo bene e abbiamo preparato bene questa gara. Sappiamo le difficoltà che incontreremo, la Dinamo ha un gioco diretto, concreto ed efficace. Ci aspettiamo delle difficoltà, ma dobbiamo giocare con le nostre idee, convinzioni e certezze, cercando di giocare il nostro miglior calcio».

Milan, Pioli convinto delle qualità del Milan

Nonostante un esordio con qualche titubanza di troppo e un pareggio è ancora presto per fare dei bilanci. Stefano Pioli è così convinto delle potenzialità che i suoi rossoneri possono avere in Europa ma solo a una condizione. «Sento parlare di differenza di livello tra Champions e Serie A, ma se giochiamo ai nostri livelli, se teniamo alto il nostro livello di prestazione allora possiamo vincere anche in Europa. Se invece scendiamo di livello come prestazione, allora non vinciamo né in Italia né in Europa. Dobbiamo essere lucidi, attenti e intensi. La Dinamo ha una difesa molto compatta che fa delle ripartenze micidiali, è una squadra forte». E poi: «L’esperienza ci dice che quando abbiamo giocato con le nostre qualità abbiamo fatti grandi partite come contro l’Atletico, quando siamo scesi di livello invece non abbiamo vinto».

Champions, come arriva il Milan al secondo match di Champions

Certo, come spiega l’allenatore c’è un po’ di stanchezza visto che si tratterà dell’ottava sfida consecutiva, inoltre alcuni giocatori non sono in lista e saranno assenti Rebic e Origi. «Per il belga non siamo preoccupati ma dispiaciuti, spero posso tornare disponibile dopo la sosta. Krunic invece è recuperato. Domani giocheremo con assoluta determinazione”. E per quanto riguarda l’attacco: «Olivier è contento di giocare sempre, però De Ketelaere può fare quel ruolo seppur con caratteristiche diverse. Se ci fosse necessità sarebbe una buona soluzione».

Milan, Pioli si sofferma sul caso Var

Da giorni si parla così del caso Var e anche Stefano Pioli non ha potuto esimersi da commentare quanto successo. «Quello che è accaduto è un pò spiazzante. Se c’è un problema Var in Italia? Difficile dare una risposta. Come sempre in tutte le problematiche è facile puntare il dito, ma bisogna trovare delle soluzioni e situazioni in cui ci sia più equilibrio».

Pioli esalta il Milan "Europeo": «C'è il livello». Poi parla del var Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...