,,
Virgilio Sport

PSG, scoppia il caso Icardi: cessione o finisce tra i dilettanti

L'avventura a Parigi di Icardi è finita dopo la prima stagione. Ora è finito fuori dalla prima squadra, per Maurito urge un trasferimento o giocherà coi dilettanti

11-08-2022 14:09

Per una volta, parliamo di Mauro Icardi per questioni di campo, e non di gossip. Tuttavia, le notizie che arrivano da Parigi non fanno di certo piacere l’ex Inter, che è stato messo ufficialmente fuori dalla prima squadra da parte del PSG.

I francesi non contano più su di lui, e l’argentino potrebbe addirittura finire a giocare tra i dilettanti.

Icardi fuori dalla prima squadra: al suo posto il giovane Ekitike

Ovviamente escluso da Galtier per l’esordio del PSG in Ligue 1, Mauro Icardi non ha più un futuro ormai a Parigi. Nella giornata di oggi L’Equipe ha riportato la decisione dei transalpini di escludere Maurito dalla prima squadra del PSG, per far spazio al giovane 20enne Ekitike.

Inoltre, spiega sempre L’Equipe, Icardi sembra sia stato inserito nel gruppo degli “indesiderati”, assieme a Herrera, Draxler, Kurzawa, Gueye e Kehrer.

Icardi potrebbe ora finire a giocare coi dilettanti

Nonostante questo status di indesiderato al Parco dei Principi, il PSG vuole comunque garantire a tutti i propri giocatori la possibilità di vedere il campo, di allenarsi e di giocare.

In caso di permanenza a Parigi, dunque, per Icardi si prospetta la possibilità di essere “retrocesso” nella squadra dell’associazione del PSG, che al momento gioca tra i dilettanti, nella quinta serie francese. 

Un passo indietro davvero tremendo per uno che nel 2017/2018 si laureava capocannoniere della Serie A ed era seguito dai top club di mezzo mondo.

La “minaccia” del PSG per spingere fuori Maurito: lui non cede per soldi, solo il Monza alla finestra

Questa dunque è sia una minaccia per il giocatore, ma anche un avviso per tutti i club. Se volete Icardi, prendetelo, noi non ci opponiamo.

I problemi però sono di varia natura. Prima di tutto il club non ha assolutamente intenzione di liquidare lo stipendio di Icardi, e lo stesso giocatore, sulla spinta della moglie/agente Wanda Nara, non rinuncia a neanche un centesimo dei 9,2 milioni di euro annuali che percepisce fino al 2024.

Il fatto che negli ultimi due anni sia stato nominato dai giornali solamente per gossip, tradimenti, chat rubate e cose simili non aiuta di certo, inoltre, la sua posizione da “calciatore”.

I quotidiani nazionali danno il Monza come unico interessato a Maurito, ma la trattativa pare fin da ora proibitiva. I contatti ci sono, aveva scritto Repubblica, ma trovare l’intesa non sarà semplice, e l’argentino rischia davvero tanto, ora, di passare i prossimi due anni nei dilettanti.

Si era parlato anche di Real Madrid, ma al momento non ci sono conferme ufficiali.

Caso Icardi, le parole di Galtier

Nella giornata di oggi, poi, il tecnico Galtier ha parlato in conferenza stampa prima della gara di Ligue 1 contro il Montpellier di sabato.

In questa occasione, il tecnico del PSG ha parlato anche del caso Icardi:

“Ho visto Mauro ad inizio settimana. La sua assenza lo scorso fine settimana è stata solo una decisione sportiva, l’ho visto ad inizio settimana per dirgli che desidero rimpicciolire il gruppo e non lavorare con 25 giocatori fuori dai piani. La società sta lavorando assieme a Mauro per trovare la migliore soluzione per tutti. Ha avuto pochissimo tempo per giocare e penso che sia meglio che si rianimi. Non ha perso tutto il talento così, ma è vero che da due anni è stato tutto difficile. Il fatto di cambiare squadra, di trovare una squadra più favorevole ti può permettere di rilanciarti in una carriera”.

PSG, scoppia il caso Icardi: cessione o finisce tra i dilettanti Fonte: Getty Images

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...