Virgilio Sport

Roma-Fiorentina, Dybala assist e infortunio: la smorfia della Joya e le parole a Mourinho che fanno temere

Ancora un infortunio per Dybala, costretto a lasciare il campo dopo 23 minuti in Roma-Fiorentina: fino a quel momento l'argentino era stato tra i migliori.

10-12-2023 21:58

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Sprazzi di classe, poi la nota stonata. Paulo Dybala grande protagonista dei primi 23 minuti di Roma-Fiorentina. Metà primo tempo, o poco più, in cui la Joya ha dispensato grandi giocate, facendo impazzire i tifosi accorsi in massa all’Olimpico per la sfida Champions tra i giallorossi di Mourinho e i viola di Italiano. Una grande prestazione per l’argentino, prima della doccia fredda: l’infortunio e l’uscita dal campo. Tempi di recupero? Si attendono gli accertamenti. Ma la paura concreta è che il 2023 dell’argentino possa essere già finito.

Roma-Fiorentina, Dybala: che è successo alla Joya

Minuto numero 23, appunto. Dybala commette fallo su Arthur, playmaker della Fiorentina. A rimanere a terra dolorante, però, non è il brasiliano ma l’argentino. Il flessore della coscia sinistra che si allunga, una smorfia di dolore e, dopo qualche istante, la richiesta del cambio. Una brutta tegola per Dybala e per la Roma, anche perché sino a quel momento l’ex juventino era stato probabilmente il migliore in campo.

Dybala ko: la smorfia e il “no” a Mourinho

Illuminante l’assist della Joya per il gol del vantaggio giallorosso firmato da Lukaku dopo appena cinque minuti di gioco, un anticipo della giocata che ha disorientato l’intera retroguardia della Fiorentina. Ma, oltre quello, una lunga serie di dribbling, giocate e tagli per i compagni. Poi quel fallo su Arthur, la smorfia di dolore verso la panchina, l’espressione afflitta prima di lasciare il campo a vantaggio di Azmoun, nel silenzio assordante di un Olimpico improvvisamente ammutolito. E un gesto verso Mourinho, un “no” con volto corrucciato che fa temere il peggio.

Maledizione Dybala: terzo infortunio stagionale

Per l’argentino si tratta del terzo infortunio in questo tribolato avvio di stagione. All’inizio di settembre il primo stop, sempre per un problema ai flessori della coscia. A fine ottobre il secondo stop, per un guaio al tendine: problema al legamento collaterale del ginocchio sinistro, con tanto di venti giorni di stop. Da allora, però, il peggio sembrava passato. Dybala al top della forma, autentico trascinatore di una Roma capace di scalare posizioni in classifica. E ora il nuovo infortunio. Sempre per i problemi muscolari, autentico tallone d’Achille di un campione dal talento smisurato ma dalla struttura estremamente fragile.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...