Virgilio Sport

Roma, la pace con Fonseca costa cara a Dzeko

Sull'argomento è intervenuto anche il general manager Tiago Pinto

Pubblicato:

Pace fatta tra Dzeko e Fonseca. In mattinata, il tecnico e l’attaccante della Roma hanno avuto un faccia a faccia, dove si sono chiariti dopo i dissapori nati in Coppa Italia, nella gara persa contro lo Spezia. Il bosniaco, però, non ne esce indenne, perdendo così la fascia da capitano, che passerà a Pellegrini. Una notizia comunque buona per i tifosi giallorossi, che aspettavano con ansia una tregua per il bene in primis della Roma.

Intervenuto in conferenza stampa, il general manager Tiago Pinto ha voluto fare chiarezza sulla vicenda: “Non voglio certamente sfuggire alla questione. È stato detto e scritto molto sulla questione, ma i club vivono con le dinamiche di una famiglia e questi risolvono i problemi. E se ne esce più forti. Edin è un grande professionista e giocatore con un grande carisma, Fonseca è un leader del nostro progetto sportivo. Negli ultimi giorni abbiamo avuto delle riunioni volte a rafforzare questo sentimento di fiducia reciproco: sono riunioni da cui siamo usciti felici e fiduciosi di uscire con dei successi. Dobbiamo concentrarci sul bene collettivo della Roma, ben più importante degli interessi dei singoli”.

Il bosniaco pagherà per i suoi errori: “La fascia? Sono convinto che un club debba reggersi sulla disciplina e le regole: Dzeko non è il capitano della squadra. Per il futuro lavoreremo nell’interesse della Roma ed Edin sarà il primo a lavorare su questo”. 

La società chiederà a Fonseca di far giocare Dzeko? Chi ha deciso sulla fascia da capitano tolta al bosniaco? A queste due domande, Pinto mette le cose in chiaro: “Sono due questioni diverse. La prima attiene alla strategia del futuro del club, l’assegnazione della fascia coinvolge il mister e la società: sarà sempre una decisione condivisa. Sulle scelte tecniche il mister ha la massima autonomia, sceglie lui giocatori e sostituzioni: non c’è influenza da parte della società”.

Altro tema fondamentale degli ultimi giorni è stato il presunto addio di Fonseca: “Innanzitutto voglio chiarire che tutte le notizie circolate rispetto a riunioni con altri allenatori non corrispondono al vero, sono bugie. Nulla di tutto ciò è mai successo. Sia la presidenza che io siamo molto soddisfatti di Fonseca, con cui lavoriamo per il presente e il futuro della Roma. La mia relazione con Paulo è molto buona: il mister non è distratto da queste voci, pensa solo alla gara sabato e alle prossime partite”.

Roma, la pace con Fonseca costa cara a Dzeko Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...