,,
Virgilio Sport SPORT

Sarri-Lazio, luna di miele finita? Bufera social sul tecnico toscano

Il secondo ko di fila e gli atteggiamenti irritanti del tecnico stanno facendo dubitare i tifosi laziali

17-09-2021 09:42

Alla ricerca del sarrismo perduto. Anche alla Lazio, come era successo al Chelsea e alla Juve – al netto dei titoli vinti – stanno iniziando a dubitare dell’esistenza del celebre Sarri-ball. Nè in Inghilterra nè alla Juventus s’era più visto quel gioco spumeggiante che aveva il Napoli allenato da Sarri, possibile che sia stata smarrita la bacchetta magica? Il problema alla Lazio è che cominciano a mancare anche i risultati. Sconfitta netta a San Siro col Milan senza mai rendersi pericolosi, sconfitta secca col Galatasaray a prescindere dalla papera di Strakosha: dov’è finito allora il sarrismo?

Sarri in discussione anche per gli atteggiamenti volgari

Se nel periodo alla Juve Sarri ha provato a mettersi il bavaglio per non eccedere nelle sue esternazioni e nelle sue lamentele, alla Lazio è tornato agli antichi costumi. Urla, parolacce, bestemmie (anche se lui nega di essere stato blasfemo a San Siro) e polemiche un giorno sì e uno pure (“Quando ti impongono un calendario come questo si lavora poco ed è un motivo per cui il calcio mi piace sempre meno”). La luna di miele con i tifosi della Lazio rischia di finire anzitempo anche per questo.

I tifosi cominciano a prendere le distanze da Sarri

In tanti cominciano a dubitare delle qualità del tecnico. Molti ricordano che il suo Napoli d’oro nacque da una presa di posizione dei giocatori (tutti ereditati dalle precedenti gestioni e al top della carriera) che gli imposero di cambiare modulo: “Pepe Reina disse a Sarri dobbiamo giocare col 433 e lui ci ha giocato vita natural durante…Spalletti cambia 20 volte modulo in una partita per destabilizzare l’avversario Maurizio Va a quel paese”.

E’ giusto poi che tutta una squadra debba adattarsi all’idea unica del suo “comandante”?: “Sarri sbaglia a fissarsi sul suo tipo di gioco che la squadra non può assolutamente fare” o anche: “forse si sottolinea poco il fatto che il Napoli avesse uno squadrone e si danno tutti i meriti a Sarri. Poi chiedo, quel gioco spettacolare dove lo ha più ripetuto il maestro?” oppure: “Ancora a dare meriti a questo allenatore che fa bene solo con super squadre”.

Sui social è un fuoco continuo: “Ritirati, non ci mancherai, faremo a meno delle tue scaccolate e volgarità” oppure: “Sarri ha già iniziato a parlare di calendario? Ma perché? Anche il Milan ha una settimana di impegni che non sono così agevoli. La stessa Juve” o anche “Sarri deve ringraziare sempre e comunque uno come Benitez che gli a lasciato una macchina dicampioni come Allan Jorginho Albiol Kk Callejon Mertens Higuain ecc ma soprattutto una mentalità offensiva”.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...