Virgilio Sport

Saudi League: Ronaldo in panchina, l’Al Nassr la spunta solo al 90’, poker e record dell’Al Hilal

Laporte risolve una partita in cui Luis Castro ha 'risparmiato' i suoi migliori giocatori pensando alla Supercoppa. Assist vincente di Brozovic

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Il ‘risparmio energetico’, in vista della prossima semifinale di Supercoppa, assicura comunque il massimo rendimento per l’Al Nassr di Luis Castro in Saudi League: nonostante il pareggio contro il Damac sembrasse certo per 90 minuti, il club di Riyadh è riuscito a spuntarla all’ultimo, grazie al gol di Laporte al 91′ e, anche senza Ronaldo protagonista, mantiene saldo il secondo posto in classifica ma resta a -12 dall’Al Hilal che ha vinto ancora una volta. Il riassunto delle gare del 27esimo turno di Saudi League PRO.

Saudi League, l’Al Nassr vince anche con Ronaldo in panchina

Cristiano Ronaldo, Mané, Telles e Brozovic hanno iniziato la gara in panchina, Otávio è rimasto fuori dai convocati. La partita di lunedì prossimo contro l’Al Hilal nelle semifinali di Supercoppa è stata una ragione sufficiente per Luis Castro per ruotare, anche se tutto è cambiato nella parte finale del secondo tempo. Gli unici titolari non sauditi sono stati Ospina e Laporte.

Il gol allo scadere del difensore spagnolo Aymeric Laporte, su assist dell’ex Inter Marcelo Brozovic, ha ribaltato una partita destinata al pareggio in cui i riflettori erano prevalentemente puntati sulla presenza di Cr7 in panchina dopo la grandiosa prestazione nella precedente gara. I tre punti permettono all’Al Nassr di seguire le orme di un infallibile Al Hilal che, dopo il 4-1 contro l’Al Khaleej, ha vinto 32 partite di fila (prima a quota 77 punti).

Saudi League, Ibanez salva l’Al Ahli

Termina 1-1 la partita tra Al Wehda e Al Ahli: l’ex difensore giallorosso Roger Ibanez agguanta il pareggio nei minuti finali e salva i suoi compagni dalla sconfitta grazie ad una sua rete. Senza Gabri Veiga (infortunato fino a fine stagione per lesione alla caviglia) e senza Franck Kessié (indisponibile), il club di Jeddah sta faticando a mantenere costante la striscia di successi: nelle ultime 6 gare sono 3 i pareggi, due vittorie e una sconfitta. Terzo posto in classifica a 52 punti ma -13 dall’Al Nassr di CR7.

Saudi League, continua maledizione rigori per l’Al Ittihad

Ormai i calci di rigore non li tira nemmeno più Benzema, dopo gli innumerevoli errori nelle precedenti gare, ma il risultato non cambia lo stesso per l’Al Ittihad: sbaglia anche Hamdallah, l’altro attaccante in coppia con il francese, che spreca l’opportunità di sbloccare la gara contro l’Al Taawoun al 9′. All’Al Ittihad non basta nemmeno Kanté che, nonostante sia stato leader a centrocampo, non è riuscito a dare una man forte in avanti.

Saudi League, oggi in campo l’Al Ettifaq di Gerrard

Stasera alle 21:00 in Saudi League scenderanno in campo: Al Taee contro Al Shabab e l’Al Ettifaq di Gerrard contro l’Al Riyadh.

Si ricorda che dal 14 agosto la Roshn Saudi League, il campionato di calcio dell’Arabia Saudita, è su La7, La7d e in simulcast su La7.it grazie all’accordo biennale raggiunto dalla tv della Cairo Communication che ne ha acquisito i diritti, e che trasmetterà in chiaro ogni settimana la migliore partita prevista in calendario.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...