Virgilio Sport

Sci, tripudio azzurro a St. Moritz: vince Brignone, seconda Curtoni

Nel SuperG di St. Moritz, Federica Brignone porta a casa la vittoria davanti a Elena Curtoni. In totale, sono ben cinque azzurre nelle prime nove posizioni

Pubblicato:

Giornata da ricordare sulla neve di St.Moritz. Nel secondo SuperG svizzero è Federica Brignone ad avere la meglio su tutti e a piazzarsi per prima. Non solo, alle sue spalle ci sono ancora i colori azzurri con Elena Curtoni a 11/100, Sofia Goggia sesta a 75/100, Marta Bassino ottava a 83/100 e Francesca Marsaglia nona a 84/100.

Federica Brignone nella storia: la più vincente della storia di Coppa del Mondo

Federica Brignone fa la gara perfetta e sfrutta anche a suo favore l’abbassamento della partenza (spostata di 500 metri causa forte vento). Precisa nella parte iniziale e veloce nel finale, supera l’americana Shiffrin (poi terza) che fino a quel momento era la leader. Per lei si tratta del quinto successo in SuperG, con l’ultima vittoria in Val di Fassa il 28 febbraio 2021. Grazie a questo risultato diventata l’italiana più vincente in SuperG davanti a Putzer e Goggia. Supera anche Deborah Compagnoni con i suoi 17 successi.

Non solo Federica Brignone, le altre azzurre

A 11 centesimi dal podio si piazza Elena Curtoni davanti alla Shiffrin. Unica delusa forse, Sofia Goggia fuori dal podio che finisce sesta. Buona gara anche da parte di Marta Bassino ottava e della Marsaglia nona quattordicesima Nicol Delago, a 1”37.

Coppa del Mondo: cosa cambia con la vittoria di Federica Brignone

Il successo di oggi, quattordicesima doppietta azzurra, è il quarto trionfo italiano nelle prime 10 gare di Coppa del Mondo femminile dopo la tripletta della Goggia a Lake Louise. La classifica generale è sempre dominata dalla Shiffrin con 525 punti, 90 più di Sofia Goggia in testa però in quella di SuperG con 220 punti (40 più della Gut caduta oggi).

La gioia di Federica Brignone

A fine gara la Brignone ha poi detto: “Una vittoria che va al di là delle cifre statistiche, una delle più belle della mia carriera: sudata, voluta e cercata. Dopo il weekend di Lake Louise ci credevo, perché ho fatto delle belle gare, anche se di solito non è una pista a me favorevole. Sono arrivata a St.Moritz cercando di fare un bel risultato, l’ultima volta arrivai seconda a un centesimo, credendoci tanto. Ieri ero arrabbiata per non essere riuscita a fare quello che volevo, in un superG adatto alle mie qualità. Oggi quando hanno abbassato la partenza ero quasi preoccupata che la cancellassero! In partenza c’era incertezza e dopo la caduta di Gut, che sembra star bene fortunatamente, mantenere la concentrazione è stato anche più difficile”

Sci, tripudio azzurro a St. Moritz: vince Brignone, seconda Curtoni Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...