Virgilio Sport

Pagelle Bologna-Torino 2-0: Fabbian e Zirkzee fanno volare i rossoblù al quinto posto

Top e flop della partita Bologna-Torino 2-0, valevole per la 13esima giornata di Serie A 2023/24: granata nuovamente ko, male il portiere Gemello in occasione del gol di Fabbian.

27-11-2023 22:53

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Il Bologna vince di misura contro il Torino e vede la zona Europa. Al “Dall’Ara”, il Monday Night della tredicesima giornata di Serie A è terminato con il risultato finale di 2-0 grazie alle reti di Fabbian e di Zirkzee. La squadra di Thiago Motta, dunque, sale a quota 21 punti, alla pari della Roma agganciando il quinto posto. Sponda ospite, il Torino non trova continuità dopo i tre risultati utili consecutivi e resta posizionato al centro della classifica con 16 punti all’attivo.

Bologna-Torino, la chiave della partita

La gara si svolge sul filo dell’equilibrio ed è caratterizzata prettamente dalle ripartenze dovute a qualche errore tecnico di troppo da parte di entrambe le squadre. Alla pressione iniziale del Bologna ha risposto il Torino prendendo le misure e trovando anche la rete, poi annullata, con Vlasic. Poche azioni offensive per gli uomini di Motta, che hanno chiuso il primo tempo con 0 tiri in porta. Gli animi si accendono nella ripresa grazie a una fiammata di Fabbian che trova la rete dopo l’uscita completamente sbagliata del portiere Gemello. Nel finale, Zirkzee sigilla la vittoria dei felsinei.

I top e flop del Bologna

  • Skorupski 6: Grande parata sul tentativo di Zapata. Non viene impensierito molto nel corso della gara.
  • Fabbian 7: Parte con il piede pigiato sull’acceleratore e sfiora la rete dopo due minuti con un destro velenoso. Grande esordio per il centrocampista che centra il suo secondo gol in Serie A e sblocca la sfida al “Dall’Ara”. (st 35′ Moro s.v.)
  • Posch 6: Dirige varie azioni. Prestazione positiva dell’austriaco.
  • Ndoye 5: Si vede dopo 35 minuti di gara con un tiro tutt’altro che preciso. Ancora nulla in fase di concretizzazione: rimandato ancora una volta l’appuntamento con il gol.
  • Zirkzee 6.5: Mai messo in moto dai compagni nel corso del primo tempo. Si vede di più nel corso della ripresa e trova anche la via del gol nel finale di gara.
  • Aebischer 5: Pasticcia e non protegge al meglio la sfera. Non regge Vlasic. In affanno nel corso del primo tempo e poco propositivo in fase offensiva. (st 10′ Freuler: La sua presenza in campo fa sempre la differenza ed è determinante in fase difensiva).
  • All. Motta 6.5: Vuole vivacità e la ottiene con gli ingressi in campo di Lucumì e Freuler. Ancora una grande lettura dell’allenatore italo-brasiliano.

I top e flop del Torino

  • Gemello 4.5: La sorpresa della formazione granata. Male la sua prima da titolare, dove sbaglia l’uscita e subisce la rete di Fabbian.
  • Zapata 5: Chiama a rispondere presente il portiere del Bologna nel primo tempo, ma in seguito non si vede molto. Qualche imprecisione di troppo nei passaggi. (st 25′ Pellegri: Il suo ingresso in campo non varia la situazione. Poteva fare assolutamente di più).
  • Vlasic 5.5: Alla prima vera occasione dei granata segna un gran gol, poi annullato dal VAR. Il migliore in campo dei suoi.
  • Buongiorno 5.5: Si divora un gol su punizione. Chiude più volte situazioni pericolose e si conferma un gran risorsa nella fila difensiva dei granata.
  • Lazaro 5: Anonimo per gran parte del primo tempo. Man mano aumenta i giri, ma continua a non brillare. Gestione difensiva insufficiente. (st 30′ Karamoh: Non dà alla squadra ciò che manca).
  • All. Juric 5.5: Dopo il gol subito cerca di svoltare la gara con i cambi, ma non riesce nell’intento.

Bologna-Torino, il tabellino

Marcatori: st 12′ Fabbian; 90’+2′ Zirkzee.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori (st 35′ Lykogiannis), Kristiansen (st 10′ Lucumì); Fabbian (st 35′ Moro), Aebischer (st 10′ Freuler); Saelemaekers (st 25′ Urbanski), Ferguson, Ndoye; Zirkzee. A disp.: Bagnolini, Ravaglia, De Silvestri, Van Hooijonk. All.: Motta.

Torino (3-4-1-2): Gemello; Tameze (st 25′ Vojvoda), Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Linetty (st 25′ Gineitis), Ilic, Lazaro (st 30′ Karamoh).; Vlasic; Zapata (st 25′ Pellegri), Sanabria. A disp.: Milinkovic-Savic, Popa, Zima, Radjonic, Seck, Djidji, Savva, Antolini. All.: Juric.

Arbitro: Andrea Colombo della sezione di Como.

Note: Ammoniti: Kristiansen, Fabbian, Linetty, Lazaro, Bellanova, Pellegri, Ndoye.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...