Virgilio Sport

Serie A come la Supercoppa, Casini vuole portare una giornata di campionato all’estero

Secondo il presidente della Lega un intero turno potrebbe disputarsi fuori dai confini italiani: l’Arabia Saudita la principale candidata. Per le prossime Final Four si pensa a Usa e India   

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Dopo la Supercoppa Italiana, che da anni ormai si gioca all’estero, in futuro anche una giornata della serie A potrebbe disputarsi fuori dai confini del nostro paese, magari in Arabia Saudita. Il progetto è al vaglio della Lega Calcio, come svelato oggi da Riad dal presidente Lorenzo Casini: al momento l’ostacolo principale è rappresentato dal sì al progetto da parte di Fifa e Uefa.

Serie A, una giornata all’estero come la Supercoppa

La Supercoppa Italiana si disputa ormai da anni lontana dall’Italia, trascinandosi dietro ogni volta un’ondata di polemiche. Chissà allora cosa potrebbe accadere se la Lega Calcio riuscisse davvero a portare a termine il progetto svelato oggi dal presidente Lorenzo Casini: far disputare un’intera giornata della serie A all’estero. “È una cosa che stiamo valutando, con pro e contro – ha spiegato Casini il presidente della Lega Serie -. Il primo, ovviamente, è relativo ai tifosi che potrebbero perdere una giornata. Il luogo sarebbe da determinare. E tra l’altro al momento non sarebbe possibile senza autorizzazione di Fifa e Uefa“.

Serie A all’estero: Casini candida l’Arabia Saudita

Dopo la Supercoppa Italiana a quattro squadre organizzata quest’anno, Casini ammette che l’Arabia Saudita rappresenterebbe una seria candidata per accogliere le squadre del nostro campionato. “L’Arabia Saudita è diventato un Paese di riferimento – ha continuato Casini -, già diversi anni fa e guardando quello che il Paese sta facendo in prospettiva di Expo 2030 e dei Mondiali 2032 era un momento importante per esserci. Ma come Serie A, non chiediamo solo al mercato arabo. C’è la possibilità di creare visibilità e relazioni non solo commerciali ma che diventano diplomatiche. Il mercato arabo ci chiede quello che mi pare sia avvenuto: portare la tradizione, la notorietà e il talento del calcio italiano“.

Il futuro della Supercoppa: Stati Uniti o India

Se per il campionato il futuro è tutto da definire, è quasi certo invece che la Supercoppa si continuerà a giocare all’estero. “Per il futuro gli Stati Uniti potrebbero essere un luogo in cui avrebbe senso andare, pensando agli investimenti per i Mondiali 2026 – ha concluso Casini -. Poi c’è l’India dove non andremo a giocare a cricket, ma è un mondo nuovo e abbiamo avuto lì un campione come Del Piero che ci ha provato a giocare. In assemblea non ne abbiamo ancora parlato, ma non sottovaluterei anche l’Italia dove sperimentare dei luoghi in Final Four”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...