Virgilio Sport

Serie A, svolta epocale: Rocchi costretto ad anticipare il debutto di Maria Sole Ferrieri Caputi

La prima arbitra nel massimo campionato è pronta a fare suo ingresso in un mondo per ora solo di uomini: Maria Sole Ferrieri Caputi in campo in anticipo rispetto a quel che aveva previsto Rocchi

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

In anticipo rispetto al previsto, per Maria Sole Ferrieri Caputi sta arrivando il giorno del debutto arbitrale in serie A. Il designatore Rocchi domenica prossima, con fiducia e anche per confermare uno stile avanzato e progredito di gestione, ha deciso di affidare alla giovane arbitra la sua prima partita.

Il debutto in Serie A della prima arbitra

Secondo quel che anticipa il Corsport, il match prescelto sarà in orario pomeridiano (classico), in ballo partite non proprio di cartello ma comunque dense di insidie come Sassuolo-Salernitana, o Verona-Udinese, posticipo del lunedì (più la prima, quasi certa, della seconda, per non esporla in un serale).

Fonte: ANSA

Ostacolo Mondiale Under 17

A far saltare il piano, la convocazione di Maria Sole al Mondiale Under 17 in India (11-30 ottobre), voluta da Pierluigi Collina: il che significa che o era adesso oppure rischiava di slittare a dopo la sosta per i Mondiali in Qatar.

E impedirle così di mostrare le sue qualità nella prima, decisiva parte di questa anomala stagione del campionato spaccata appunto dal Mondiale al quale sarà assente la Nazionale azzurra.

L’apertura di Rocchi ai dialoghi pubblici

Nel frattempo, il designatore ispirato da una filosofia di cambiamento si è espresso sul rendere pubblici o meno i dialoghi così controversi e discussi nell’ultima stagione tra arbitri e Var.

“Se i dialoghi pubblici tra arbitro e assistenti possono funzionare? Se lo facciamo come il rugby sì, nella Formula 1 sono filtrati. La prima cosa che verrebbe chiesta sarebbe cosa è stato tagliato. È complesso, chi sta in campo e chi sta fuori deve avere una preparazione comunicativa adeguata. Stiamo migliorando tantissimo, anche rispetto all’anno scorso, ma ci vuole ancora tempo. Da parte degli arbitri c’è apertura totale. Non ci sono segreti. Il problema di trasmettere live è che non c’è un filtro. Quello che avviene in campo lo sentirebbe il mondo intero…”.

Serie A, svolta epocale: Rocchi costretto ad anticipare il debutto di Maria Sole Ferrieri Caputi Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...