Virgilio Sport

Serie B 14a giornata risultati: al Catanzaro il derby col Cosenza, Ternana-Palermo 1-1. Classifica aggiornata

Completato il quadro del 14mo turno: il Catanzaro fa suo il derby calabrese piegando il Cosenza con Iemmello e Biasci, la Ternana riprende il Palermo con Casasola.

26-11-2023 18:20

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

In Serie B si è completato il programma della quattordicesima giornata, che ha fatto registrare il debutto di diversi nuovi allenatori. Turno aperto dal successo della Sampdoria sullo Spezia nell’anticipo del venerdì e chiuso dai due posticipi della domenica, il derbyssimo di Calabria tra Catanzaro e Cosenza e il testa-coda del Liberati tra la Ternana e il Palermo. Ecco com’è andata.

Catanzaro-Cosenza 2-0: Iemmello e Biasci griffano il derby

Successo del Catanzaro nel sentitissimo derby col Cosenza al Ceravolo. Padroni di casa in vantaggio al 12′ con capitan Iemmello, che insacca su traversone di Katseris che passa tra le gambe di Venturi. Nella ripresa, dopo 7′, Biasci va a segno dopo una carambola in area cosentina: proteste dei rossoblu per un presunto tocco di mano di Iemmello, ma il check del VAR conferma che il gol del definitivo 2-0 è regolare.

Ternana-Palermo 1-1: apre Lucioni, risponde Casasola

Un punto per parte tra Ternana e Palermo: finisce 1-1 tra le squadre di Breda e Corini. Ad aprire le marcature sono i rosanero, che passano in vantaggio al 31′ con un gol dell’esperto Lucioni: imperioso lo stacco del difensore su calcio d’angolo, Iannarilli non trattiene e la Ternana è sotto. Nel secondo tempo, però, al 18′ arriva il pari di Casasola, su cross di Lucchesi. Nel finale Ternana in dieci per l’espulsione di Corrado, ma il Palermo non ne approfitta.

Bari-Venezia 0-3: galletti sempre più in difficoltà

Sempre più in difficoltà il Bari di Marino. Nonostante il cambio in panchina la formazione pugliese va sotto anche con il Venezia che gioca una gara di grande autorità al San Nicola. Lagunari in vantaggio nel primo tempo con Pierini e poi capaci di tenere duro nella ripresa e di piazzare i colpi del ko nel finale con Tessmann e Dembelè. Per il Venezia arriva anche l’aggancio in testa alla classifica al Parma.

Rivivi le emozioni di Bari-Venezia

Parma-Modena 1-1: Partipilo salva la capolista

Una gara difficile quella del derby emiliano tra Parma e Modena. Match bloccato con il Modena che si difende benissimo e che nella ripresa trova anche il gol del vantaggio grazie alla rete messa a segno da Duca. Il Parma ci prova a pieno organico ma tra il gol del pareggio solo al minuto 93’ grazie alla zampata di Partipilo.

Cremonese-Lecco 1-0: la decide Castagnetti

La Cremonese di Stroppa continua a scalare la classifica di serie B e batte anche il Lecco. Ai padroni di casa basta una rete di Castagnetti nel primo tempo per avere la meglio degli avversari.

Cittadella-Sudtirol 2-1: Casiraghi non basta, decisivo Pittarello

Il Cittadella continua nella sua scalata. Al Tombolato altra gara di grande sostanza per i padroni di casa che danno subito la sensazione di voler vincere il match e trovano il vantaggio al 24’ con Pandolfi. Nella ripresa il Sudtirol riesce a riportare il match in equilibrio grazie al solito Casiraghi. Ma a decidere la partita ci pensa Pittarello per un Cittadella in grande forma.

Reggiana-Ascoli 1-1: Pieragnolo risponde a Mendes

Finisce in parità (1-1) il match tra Reggiana e Ascoli. Un pareggio che forse non piace a nessuna delle due squadre che speravano nei tre punti per provare a dare una scossa al loro campionato. Meglio i padroni di casa che però vanno sotto di un gol con l’Ascoli che passa con Mendes. Nel secondo tempo la rete di Pieragnolo rimette in sesto la partita.

Como-FeralpiSalò 2-1: debutto vincente per Fabregas

E’ vincente il debutto in panchina per Cesc Fabregas che batte con il suo Como la FeralpiSalò grazie a un gol al minuto 93’ di Gabrielloni. Gara emozionante e combattuta con i lariani che passano subito con Da Cunha. Nella ripresa il pareggio della Ferali; nel finale espulsione per Baselli e Letizia, prima del gol di Gabrielloni che chiude la contesa.

Pisa-Brescia 1-1: tutto in un tempo

Finisce in parità il match tra Pisa e Brescia. I pedoni di casa trovano subito il gol: passano 5’ e la sblocca subito Moreno. Al 14’ arriva il gol del raddoppio con Bjarnason. Le due squadre continuano a darsi battaglia ma nessuna delle due riesce a trovare il gol.

Sampdoria-Spezia 2-1: Depaoli determinante

Primo tempo di grande intensità a Marassi. All’11’ è la Sampdoria a sbloccare il risultato con Depaoli, che s’avventa su un pallone vagante in area dopo un tiro di Borini e batte Dragowski. La reazione dello Spezia è immediata e al 16′ arriva l’1-1: destro vincente di Kouda dopo una traversa colpita da Amian. Nella ripresa i ritmi s’abbassano, ma al 33′ i blucerchiati trovano la zampata vincente: traversone di Vieira, Depaoli è pronto alla girata a rete e sorprende ancora Dragowski, puntellando la panchina di Pirlo.

Rivivi la diretta live e le emozioni di Sampdoria-Spezia

Risultati e programma della 14a giornata

Venerdì 24 novembre ore 20.30

Sampdoria-Spezia 2-1

Marcatori: 11′ Depaoli (Sa), 16′ Kouda (Sp), 78′ Depaoli (Sa)

Sabato 25 novembre ore 14

Bari-Venezia 0-3

Marcatori: 30’ Pierini, 90’ Tessmann, 97’ Dembelè

Cremonese-Lecco 1-0

Marcatore: 20’ Castagnetti

Parma-Modena 1-1

Marcatori: 59’ Duca (M), 93’ Partipilo (P)

Cittadella-Sudtirol 2-1

Marcatori: 24’ Pandolfi (C), 56’ Casiraghi (S), 66’ Pittarello (C)

Reggiana-Ascoli 1-1

Marcatori 15’ Mendes (A), 50’ Pieragnolo (R)

Como-FeralpiSalò 2-1

Marcatori: 3’ Da Cunha (C), 52’ Compagnon (F), 93’ Gabrielloni (C)

Pisa-Brescia 1-1

Marcatori: 5’ Moreo (P), 14’ Bjarnason (B)

Domenica 26 novembre ore 16.15

Catanzaro-Cosenza

Marcatori: 12′ Iemmello, 52′ Biasci

Ternana-Palermo

Marcatori: 31′ Lucioni (P), 63′ Casasola (T)

La classifica aggiornata alla 14a giornata

Classifica: Venezia e Parma 30, Cremonese 25, Como, Palermo e Catanzaro 24, Modena 23, Cittadella 22, Cosenza 19, Bari 18, Pisa 17, Sudtirol, Sampdoria e Reggiana 16, Brescia 14, Ascoli 13, Lecco 12, Spezia 10, Ternana 8, FeralpiSalò 7.

Sampdoria: 2 punti di penalizzazione

La classifica marcatori alla 14a giornata

In testa alla classifica resta Massimo Coda della Cremonese con 9 gol realizzati, alle sue spalle a quota 8 sale Daniele Casiraghi con il gol segnato contro il Cittadella. Al terzo posto l’attaccante polacco del Parma, Bendyczak, con 7 segnature seguito da Mendes e Man.

La classifica marcatori completa della serie B

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...