Virgilio Sport

Serie B, la Sampdoria in missione finanziaria in Arabia Saudita e spera nell’intercessione di Mancini

L’azionista di maggioranza del club, Matteo Manfredi e il diede Andrea Mancini sono a Riad per parlare con i potenziali investitori e sperano nell’intercessione dell’ex ct azzurro

12-12-2023 14:41

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Missione Arabia Saudita per la Sampdoria. Il club è passato di mani in maniera definitiva con l’addio al club di Massimo Ferrero per andare in quelle di Matteo Manfredi e Andrea Radrizzani ma la situazione di difficoltà economica non è ancora definitivamente alle spalle ed il club blucerchiato cerca ora nuove soluzioni in Arabia Saudita.

La missione Arabia Saudita

C’è da pensare al futuro della Sampdoria anche a lunga scadenza e la soluzione ideale è quella di cercare di portare all’interno del club nuovi investitori: dove trovarli se non in Arabia Saudita. Il paese arabo nel corso degli ultimi 12 mesi è diventato un punto di riferimento per il mondo del calcio, la spinta fortissima cominciata con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, proseguita con l’acquisizioni di tantissimi talenti in giro per l’Europa e che continuerà con i Mondiali del 2034, fanno ora del paese un punto di riferimento a livello globale.

L’obiettivo del viaggio intrapreso da Matteo Manfredi, azionista di maggioranza della Samp e dal direttore sportivo Andrea Mancini è quella di trovare nuovi investire nel club magari con una quota di minoranza che potrebbero portare liquidità alle finanze e garantire al club una solida base dalla quale ripartire.

Da Andrea a Roberto: l’intercessione dei Mancini

L’Arabia Saudita potrebbe essere la destinazione giusta per la Sampdoria. Il club blucerchiato ha una grande attrattiva per la sua storia e il suo passato e in Arabia può contare ache su un alleato in più: un pezzo di storia della Samp come Roberto Mancini. L’ex commissario tecnico della nazionale italiana ora sulla panchina della Nazionale araba può essere l’intermediario perfetto per far conoscere la Samp al mondo arabo, e per Roberto oltre allo storico legame con il club c’è anche l’interesse familiare, visto che l’Andrea attuale direttore sportivo blucerchiato è suo figlio.

Pirlo e la rinascita Sampdoria

Dopo un avvio di stagione più che complicato complice un mercato piuttosto povero, la Sampdoria sembra aver intrapreso il cammino giusto anche in campionato. Nell’ultimo turno è arrivata la vittoria contro il Lecco grazie alla doppietta di Sebastiano Esposito con i blucerchiati guidati da Andrea Pirlo che sono reduci da 4 successi nelle ultime 5 uscite. Un momento positivo che la squadra spera ora di riuscire a portare anche nella trasferta sul campo della Reggiana di Alessandro Nesta.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...