Virgilio Sport

Serie C: Nonge trascina la Juve in 10, Avellino ko a Taranto, Olbia retrocesso

Dopo il pari contro il Pontedera, l'Olbia saluta la Serie C. Rischia grosso il Catania, che potrebbe perdere l'accesso ai playoff: tutti i risultati

Pubblicato:

Mancano 90 minuti alla fine della regular season e i primi verdetti iniziano ad arrivare. Dopo le retrocessioni di Alessandria e Brindisi, è arrivata anche quella dell’Olbia. Molto critica la situazione del Catania, che potrebbe perdere l’accesso ai playoff dopo la vittoria della Coppa Italia e finire nel ciclone dei playout. Si deciderà tutto nel prossimo weekend. Congelate alcune posizioni per la post season, con pochi posti ancora disponibili. In bilico anche le sfide per non retrocedere, con pochi punti che potrebbero fare la differenza.

Juve, capolavoro Nonge. Colpo Ancona

Nel girone B è arrivato un verdetto definitivo e riguarda la retrocessione aritmetica dell’Olbia dopo il pareggio contro il Pontedera: apre Fabbri per gli ospiti, rimontano Delpupo e Ambrosini, poi Catania fa 2-2. In zona playout lAncona strappa tre punti importanti sul campo del Pescara, grazie ai gol di Spagnoli: successo che porta i marchigiani al momento a più dieci sulla Fermana, distacco che sancirebbe la retrocessione di quest’ultimi senza giocare lo spareggio salvezza.

La squadra di Giandonato non riesce a fermare la Juventus Next Gen, che in dieci dopo l’espulsione di Guerra (autore del gol del vantaggio), replica con un capolavoro di Nonge al pari di Sorrentino. Tutto congelato per i playoff, con la Torres e la Carrarese alla fase nazionale. Il Perugia spera ancora di evitare la fase a gironi della post season e di staccare il pass direttamente allo step successivo come migliore quarta. Il pari contro l’Arezzo complica i piani e sarà tutto rimandato all’ultima giornata, nella lotta a distanza con la Triestina e il Taranto o Casertana.

I club già ai playoff

  • Torres (alla fase nazionale)
  • Carrarese (alla fase nazionale)
  • Perugia
  • Gubbio
  • Juventus Next Gen
  • Pescara
  • Pontedera
  • Arezzo
  • Rimini

La lotta playout

Se dovessimo considerare terminata la regular season, la Fermana sarebbe retrocessa, in quanto ha 10 punti di distacco dall’Ancona, mentre si disputerebbe il match tra Recanatese e Vis Pesaro.

Il Catania rischia grosso, il Foggia perda il derby

Può la vincente della Coppa Italia non partecipare ai playoff? Il Catania potrebbe riuscire in questa impresa in negativo. I roassazzurri, dopo la vittoria della scorsa giornata contro il Messina, tornano subito alla sconfitta contro il Sorrento, che spera ancora nel pass alla post season. Un dominio sancito dai gol di Loreto, Cuccurullo e Ravasio, con i siciliani che si svegliano solo nel finale con la doppietta di Cianci.

Va al Cerignola il derby contro il Foggia: apre Maza, risponde Antonacci e poi D’Andrea va volare i gialloblù. Tre punti molto importanti che tengono in vita la squadra di Raffaele per la lotta alla top ten. Al Taranto di Capuano basta il gol di Simeri per battere l’Avellino e sperare ancora nel piazzamento alla fase nazionale come migliore quarta. Stesso obiettivo della Casertana, che però perde punti sul campo del Giugliano. Il Potenza non va oltre il pari contro il Messina e rimanda la salvezza alla prossima giornata.

I club già ai playoff

  • Avellino (alla fase nazionale)
  • Benevento (alla fase nazionale)
  • Taranto
  • Casertana
  • Picerno
  • Giugliano
  • Crotone
  • Catania (vincente Coppa Italia, se non va ai playout)

Latina, Audace Cerignola, Sorrento e Foggia si giocheranno gli ultimi due posti disponibile.

La lotta playout

Se dovessimo considerare le classifiche attuali, il Monterosi Tuscia non disputerebbe i playout e sarebbe retrocessa automaticamente perché il distacco con la Turris è superiore a 8 punti. Si giocherebbe invece quello tra Monopoli e Virtus Francavilla. Rischiano ancora anche Catania e Potenza.

Serie C, i risultati della domenica

GIRONE B

  • Juve Next Gen-Fermana 2-1
  • Lucchese-Carrarese 0-1
  • Perugia-Arezzo 1-1
  • Pescara-Ancona 0-2
  • Pontedera-Olbia 2-2
  • Recanatese-Gubbio 2-2
  • Rimini-Virtus Entella 1-0
  • Sestri Levante-Vis Pesaro 3-2
  • Spal-Pineto 2-0
  • Torres-Cesena 1-1

GIRONE C

  • Picerno-Brindisi 0-0
  • Benevento-Latina 4-0
  • Crotone-Monopoli 3-1
  • Foggia-Audace Cerignola 1-2
  • Giugliano-Casertana 1-1
  • Messina-Potenza 2-2
  • Sorrento-Catania 3-2
  • Taranto-Avellino 1-0
  • Turris-Monterosi 0-0
  • Virtus Francavilla-Juve Stabia 1-1

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...