Virgilio Sport

Sul web monta la protesta: che fine ha fatto l'altro scandalo Juve?

L'editoriale della Gazzetta dello Sport riaccende i riflettori sul caso Suarez: sono passati 15 mesi e la giustizia sportiva sembra in letargo.

Pubblicato:

Juve nell’occhio del ciclone per l’inchiesta sulle plusvalenze gonfiate e i bilanci taroccati. Il lavoro degli inquirenti procede spedito e la giustizia sportiva attende con ansia che le siano trasmessi i fascicoli per integrare l’indagine sui conti della Vecchia Signora che, insieme ad altri club, sono già al vaglio degli ispettori federali. C’è però un altro fascicolo riguardante il club bianconero che sembra giacere in un cassetto.

Che fine ha fatto l’indagine su Suarez? 

È la Gazzetta dello Sport, con un editoriale di fuoco, a riaccendere i riflettori su una vicenda che, paradossalmente, sul piano penale è già arrivata ai rinvii a giudizio, mentre sul piano sportivo è in letargo da più di un anno. “Ok, niente processi sommari, non si può andare a duecento all’ora perché si va a sbattere. Ma magari a cinquanta sì”, scrive la Rosea. “Certe volte la procura federale sembra accendere il motore proprio a fatica. Per dire, Perugia, l’esame di Suarez. Attenzione, l’esempio che facciamo è anche a tutela della Juve e del sacrosanto diritto di essere considerata a un certo punto definitivamente scagionata. Noi non riusciamo a capire perché, a richieste di rinvio a giudizio già pronunciate, a udienza preliminare già ampiamente aperta, non si riesca a capire se il famoso fascicolo aperto già nel settembre 2020 dal procuratore federale Giuseppe Chiné sia stato aperto e chiuso (nel senso di archiviato) o se il lavoro debba ancora cominciare. La domanda è: si devono aspettare le carte o l’esito delle richieste di rinvio a giudizio?”.

Caso Suarez, i tifosi chiedono giustizia

Tantissimi i commenti dei tifosi a riguardo. Quelli più scatenati, comprensibilmente, sono i fan delle altre squadre: “Vogliamo scommettere che, dopo anni e anni, tutto si risolverà con una mini ammenda?”. E ancora: “C’è chi ha scheletri destinati a rimanere nell’armadio per sempre e chi, come la Juve, ha i fascicoli nel cassetto”. Oppure: “Sconcertante, è una vicenda che risale addirittura all’estate dell’anno scorso”. I sostenitori bianconeri replicano: “E allora passaportopoli?”. O anche: “Ma sì, non bastano gli attacchi del presente, tiriamo fuori anche le vicende del passato”. Ma c’è pure chi la pensa diversamente: “Io, da juventino, spero sia fatta luce su questa vicenda a livello sportivo. La Juve c’entra poco o nulla, finirà al massimo con una multa e qualche mese di sospensione agli avvocati”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...