Virgilio Sport

Balotelli contro l’Inter: attacco a Dimarco e Bastoni. Poi si offre al Napoli

Mai banale, Balotelli. Sul contatto Bastoni-Duda SuperMario ha le idee chiare: "Fallo da rosso, punto e basta". Bacchetta anche Dimarco e al Napoli dice: "Io sono qua"

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Balotelli torna versione SuperMario e ne ha per tutti dopo gli episodi capitati durante Inter-Verona. Da Dimarco a Bastoni. Fino al Var. E, intervenuto a Tv Play, sfrutta l’occasione per offrirsi al Napoli, squadra per cui non ha mai nascosto di voler giocare. Come sempre, mai banale l’attaccante dell’Adana Demirspor, attualmente ai box per infortunio.

Balotelli contro l’Inter: Dimarco nel mirino di SuperMario

A Balo proprio non è andata giù l’esultanza di Dimarco in faccia a Henry dopo il rigore fallito dall’attaccante del Verona all’ultimo istante del match poi vinto dall’Inter 2-1. “Assurdo, non ci si comporta così: non si esulta in faccia a nessuno” ha commentato l’ex attaccante dell’Inter, che poi ricorda un episodio analogo, quando Gattuso fece lo stesso con Poulsen. “Adoravo Rino, ma quel gesto non mi piacque. Credo che in questi casi sarebbe meglio aspettare l’avversario nello spogliatoio e risolverla lontano dalle telecamere”.

Caso Bastoni-Duda, il giudizio di Balotelli e Var bocciato

In merito alla fallo di Bastoni su Duda non ravvisato da arbitro e Var e da cui è nato il gol del 2-1 dell’Inter, Balotelli dimostra di avere le idee chiare. Anzi, chiarissime: “È un fallo clamoroso, anche se non fa male all’avversario. Io sono stato espulso per molto meno: questo è un fallo da rosso, punto e basta”. Poi l’attacco al Var. “Il calcio sta morendo a causa della tecnologia, sarebbe da salvare solo la goal-line technology – continua il centravanti dell’Adana Demirspor -. Il Var? Non serve a niente. E non mi piace perché i tanti minuti di recupero assegnati nel corso del campionato alla fine spremono i calciatori”.

Napoli in crisi: come guarire dal mal di gol? Balotelli ha la soluzione

Negli anni SuperMario ha più volte dichiarato che avrebbe voluto indossare la maglia del Napoli. E torna a proporsi per aiutare Mazzarri a superare il mal di gol dei campioni d’Italia, anche se in realtà è fermo per un infortunio al ginocchio. “Io sono qua – dice -. Quando si vince un campionato, poi è sempre più dura. Bisogna solo lavorare”. Napoli in ritiro con la speranza di superare la crisi, ecco cosa ne pensa Balo: “Non sempre aiuta, anzi alle volte è peggio. Però è il modo più semplice per il club di dare spiegazioni ai tifosi”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...