Virgilio Sport

Tifosi stanchi delle bordate di Cassano, la lite nel nome di Jorginho

La replica a FantAntonio che continua a criticare tutti alla Bobo-tv dell'amico Christian Vieri

Pubblicato:

E’ proprio il suo anno, c’è poco da dire. A Jorge Luiz Frello Filho, meglio conosciuto come Jorginho, riesce davvero tutto. Prima la Champions vinta con la maglia del Chelsea, ora la finale agli Europei con la maglia dell’Italia. Non aveva brillato durante i 120′ con la Spagna l’italo-brasiliano, in difficoltà come tutto il reparto di fronte al possesso palla iberico, ma l’ex Napoli si preso egualmente la copertina con il rigore decisivo che ha mandato gli azzurri in Paradiso.

Jorginho spiega il segreto dal dischetto

Freddo, impassibile, Jorginho ha aspettato che si muovesse il portiere spagnolo per indirizzare la palla all’angolino opposto con un tiro non potente ma preciso, per poi spiegare in tv: “Quando calci senti che è finita, ho cercato di dimenticare ciò che avevo intorno per fare quello per cui mi sono allenato. Ho respirato cercando di rimanere tranquillo e così sono riuscito a segnare. La forza di questa Italia è il gruppo? Non molliamo mai, è un gruppo meraviglioso che merita il meglio. Soffre, gioca, ride, scherza e litiga anche ogni tanto. Sempre insieme”.

Jorginho è da Pallone d’oro o no?

Da settimane cresce il tam-tam sull’ipotesi che il Pallone d’oro possa essere assegnato proprio a lui. Con tutti i big che sono usciti subito e che in Champions non hanno vinto (da Mbappè, il grande favorito, ai soliti Ronaldo e Messi, più Kantè che ha vinto come Jorginho col Chelsea ma che è stato mandato via agli ottavi dagli Europei) c’è chi invoca a gran voce che il premio prestigioso venga assegnato al play azzurro.

Cassano indignato all’idea di premiare Jorginho

Non si iscrive a questo partito Antonio Cassano. Alla Bobo-tv dell’amico Vieri, su twitch, FantAntonio  – che già nei giorni scorsi ha criticato tutti, da Lukaku a Donnarumma – strepita: “L’altro giorno ho sentito un giornalista chiedere a Jorginho se stesse pensando al Pallone d’Oro. A uno del genere gli strapperei il patentino, come si fa a fare certe domande o a pensare che Jorginho possa vincere il Pallone d’Oro? Pura follia”.

A rispondergli sono stati in tanti. Prima in maniera indiretta Sarri (“Jorginho è un grandissimo calciatore, ma è un giocatore raffinato: bisogna guardare solo lui per comprenderne il valore. Può vincere il Pallone d’Oro, ha le qualità per centrare il prestigioso obiettivo”) poi i tifosi sui social: “Jorginho, a differenza di Cassano, ha dimostrato di essere forte anche di testa”, o anche: “Se Jorginho vincesse Champions League ed Europei, incidendo profondamente sul calcio fatto di possesso e palleggio di Chelsea e Italia, lo meriterebbe tutto. E Cassano ha trovato la sua dimensione ideale alla BoboTV, dicendo sciocchezze”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...