Virgilio Sport

Tris dell'Inter a San Siro, Roma demolita. Highlights e pagelle

Dumfries, Brozovic e Lautaro Martinez regolano la Roma a San Siro. Inter momentaneamente di nuovo in testa alla classifica di Serie A.

Pubblicato:

L‘Inter c’è, domina a San Siro contro la Roma e si porta a casa altri tre punti fondamentali per la corsa Scudetto quando ormai le partite da giocare dopo questa giornata saranno appena quattro (cinque per i nerazzurri, impegnati il 27 aprile contro il Bologna).

L’Inter vince contro i giallorossi sfruttando l’ottima prova del duo di centrocampo Marcelo Brozovic-Hakan Calhanoglu, protagonisti di una prestazione magistrale. Assist per il gol di Dumfries del turco, bellissima rete del croato. Hakan poi servirà anche un altro assist, nel secondo tempo per Lautaro Martinez da calcio d’angolo.

Con questo successo l‘Inter torna in vetta alla Serie A con 72 punti, a più uno sul Milan impegnato domani sera contro la Lazio. Per la Roma invece una brutta battuta d’arresto dopo un periodo splendido. José Mourinho osannato da San Siro, il lavoro del portoghese rimane valido nonostante questa pesante sconfitta.

Inter-Roma, gli highlights

  • 07′: Il primo vero tiro verso lo specchio della porta è di Dimarco, con una conclusione bloccata senza grossi problemi da Rui Patricio.
  • 18′: Hakan Calhanoglu scaglia una botta incredibile dai 30 metri verso la porta difesa da Rui Patricio. Il portoghese ci arriva in tuffo con un grandissimo intervento.
  • 29′: Mancini sfiora il gol di testa su una punizione calciata in modo perfetto da Lorenzo Pellegrini. Il difensore giallorosso surclassa De Vrij ma, da pochissimi passi, la manda alta.
  • 30′: Gol dell’Inter con l’olandese Dumfries, che imbucato alla grande da un ottimo Calhanoglu è freddissimo a bucare Rui Patricio con un piattone rasoterra. 1-0 Inter a San Siro.
  • 39′: Raddoppio Inter con una giocata da “numero 10” di Marcelo Brozovic. Col pallone sulla parte sinistra dell’area di rigore, il croato riesce a liberarsi dal raddoppio di marcatura e a far partire un destro che finisce all’incrocio apposto dei pali della porta giallorossa. Grandissima rete di Brozo, 2-0 Inter.
  • 44′: Inter vicinissima al tris ancora con Dumfries, che non capitalizza un gran cross di Dimarco.
  • 51′: Questa volta l’Inter non sbaglia e trova il 3-0 con Lautaro Martinez, che segna di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
  • 75′: Vicina al 4-0 l’Inter, con la Roma che rischiava di combinare un pasticcio: Barella crossa, Karsdorp la passa al portiere ma Correa è vicinissimo. Il portiere giallorosso se la cava come può prima che un difensore spazzi.
  • 85′: Gol della bandiera della Roma con Mkhitaryan, che tutto solo al centro dell’area scarica un piattone violentissimo che finisce sotto la traversa. 3-1 a San Siro e quinto gol in campionato per l’armeno.

La cronaca integrale di Inter-Roma

Inter-Roma, come ha arbitrato Sozza

Partita tutto sommato corretta, non cattiva, tra due squadre che lottano a viso aperto ma in modo pulito e senza scorrettezze. Sozza dirige bene e tiene in pugno il gioco senza il bisogno di tirare fuori un cartellino dopo l’altro.

Nel primo tempo, un’azione nerazzurra porta a un paio di polemiche, tutte giudicate in maniera eccellente dal direttore di gara. Su un cross interista, i nerazzurri chiedono un fallo di mano in area per un presunto tocco di Karsdorp. Guardando l’episodio al replay, però, il tocco in effetti non c’è, e dunque la decisione è giusta.

Nella stessa azione, Dimarco viene steso al limite dell’area da un difensore giallorosso. Anche in questo caso la decisione di Sozza è corretta, dato che il fallo avviene fuori area.

Inter-Roma, i migliori e i peggiori

Marcelo Brozovic 7: Partita monumentale del metronomo nerazzurro, forse una delle sue migliori gare della stagione coronata anche con un gol da “numero 10”. Imprescindibile per Inzaghi.
Lautaro Martinez 7: Si è ripreso il Toro, che nell’ultimo periodo è tornato a segnare con regolarità. Oltre alla rete tante giocate a far salire la squadra e un dominio dello spazio importante.
Denzel Dumfries 7,5: Bellissimo gol dell’olandese, un inserimento perfetto che ha ricordato il miglior Maicon, tra l’altro doppio ex della sfida. Dopo un inizio difficile, Dumfries è entrato nel gioco di Inzaghi.
Hakan Calhanoglu 7: Assieme a Brozovic oggi è assoluto dominatore del centrocampo. Non segna, ma ci va vicino in un paio di occasione e serve l’assist a Dumfries e per Lautaro.

Sergio Oliveira 4,5: Completamente dominato dal dinamismo e dalla qualità della mediana nerazzurra. Dopo i primi gol appena arrivato, il portoghese è ora un corpo estraneo al mondo Roma.
Tammy Abraham 5: Oggi non va per il centravanti britannico. Mal servito, si muove poco e non crea pericoli.
Lorenzo Pellegrini 6: Il capitano è sempre quello che, in un modo o nell’altro, ci prova più degli altri. Pericoloso sui calci piazzati, oggi però non è un fattore.
Rui Patricio 6: Incolpevole sui tre gol subiti oggi, si esibisce anche in alcuni interventi che risparmiano alla Roma un passivo più ampio.
Henrikh Mkhitaryan 6,5: In una serata storta per la Roma, l’armeno è comunque uno dei migliori, trovando anche il gol del 3-1 nel finale.

Inter-Roma, Dumfries: “San Siro è casa mia”

Ai microfoni di DAZN si presenta Denzel Dumfries, l’autore del primo gol dell’Inter. Denzel Dumfries è uno degli unici due difensori dell’Inter ad aver segnato in entrambe le sfide in una singola stagione di Serie A contro la Roma, insieme a Giacinto Facchetti nel 1968/1969.

Queste le sue parole:

“Non era facile, la Roma ha giocato un bel match e ma anche noi e sapevamo l’importanza di questa gara. Abbiamo giocato bene e abbiamo meritato di vincere. Per meSan Siro è ormai come casa, mi piacciono compagni e tifosi. Calcio a D’ambrosio dopo il gol? Lui mi aiuta sempre e mi ha seguito molto anche per integrarmi, è molto importante per me. Stiamo giocando bene e continuano cosi. Scudetto? Non ci pensiamo ancora, giochiamo gara per gara e ci focalizziamo sulla prossima partita, è l’unica cosa alla quale pensiamo. Io e i miei compagni siamo concentrati solo su questo”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...