Virgilio Sport

Udinese-Roma, decisa data recupero, proteste dei giallorossi: ecco perché

La sfida tra Udinese e Roma, sospesa per il malore accusato da Ndicka ha una data: venerdì l'ufficializzazione, ma i giallorossi chiedono di spostarla

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Stabilita la data del recupero di Udinese-Roma: come rivela il Corriere dello Sport, l’ultimo scorcio della gara del Bluenergy Stadium, sospesa al 71′ per il malore accusato da Ndicka, si giocherà giovedì 25 aprile. Ma, a quanto pare, i giallorossi non sono affatto d’accordo con la scelta della Lega.

Perché Udinese-Roma sarà recuperata giovedì 25 aprile

Il motivo è da ricercare nel regolamento, secondo il quale una gara sospesa o rinviata va recuperata il primo giorno utile. Ecco, nel caso di Udinese-Roma, il primo slot libero è quello che capita giovedì 25 aprile. L’annuncio, scrive il quotidiano sportivo, arriverà nella giornata di venerdì quando sarà reso noto anche il calendario di anticipi e posticipi dei prossimi turni di campionato.

La Roma protesta: perché i giallorossi spingono per un’altra data

È vero: restano da disputare poco meno di 20 minuti. Ma la partita con l’Udinese costringerebbe la Roma a un tour de force in un momento cruciale della stagione, visto che la squadra di De Rossi è impegnata nella volata per un posto in Champions League. I giallorossi, infatti, sarebbero reduci dal posticipo del lunedì col Bologna per poi essere nuovamente in campo la domenica successiva al Maradona contro il Napoli. Con l’appoggio dell’Udinese il club capitolino spingerà fino all’ultimo per recuperare il match nello stesso giorno in cui si giocherà Atalanta-Fiorentina, la gara rinviata per la morte di Joe Barone. Quest’ultima partita potrebbe addirittura disputarsi a torneo già finito a causa degli impegni delle due squadre in Coppa Italia (la semifinale di ritorno è in programma il 24 aprile) e, si spera, in Europa.

Recupero Udinese-Roma: da quando si riparte e il regolamento

Così come ufficializzato ieri dal giudice sportivo, l’incontro ripartirà dal 71’ 30”, cioè dal preciso istante in cui la sfida valevole per la 32esima giornata di Serie A è stata sospesa in seguito al malore che ha colpito Ndicka. I due allenatori non potranno contare sui calciatori che erano già stati sostituiti nell’arco del match (Aouar e Huijsen per la Roma e Ezhibue e Kamara per l’Udinese) e sugli squalificati. Però potranno schierare un undici diverso rispetto a quello che era sul rettangolo verde al momento dell’interruzione decisa da Pairetto. Per quanto riguarda le sostituzioni, si considereranno quelle ancora disponibili.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...