Virgilio Sport

Juventus, per l’Europa League Allegri ha due frecce in più: Vlahovic e Pogba stanno tornando al top

Si giocherà l’andata della semifinale di Uefa Europa League tra Juventus e Siviglia a Torino, i bianconeri puntano la Champions (penalizzazioni ed aggiornamenti permettendo)

09-05-2023 11:20

La Juventus di Massimiliano Allegri, nella giornata di giovedì 11 maggio alle ore 21, presso l’Allianz Stadium di Torino, affronterà nella complicata semifinale di Europa League la squadra andalusa del Siviglia. I bianconeri, ancora con il futuro incerto in campionato date le ultime novità sulla possibile penalizzazione (si parla di ipotetici nove punti in meno e la possibile, ma non certa, esclusione dalle competizioni europee per le prossime due stagioni) affronteranno in casa gli andalusi allenati dall’esperto tecnico spagnolo José Luis Mendilibar.

Un quadro della stagione del Siviglia

Il Siviglia non sta vivendo la più facile delle situazioni. Negli ultimi mesi la squadra del direttore sportivo, ex Roma, Monchi ha rischiato la retrocessione (fino a pochi mesi fa la classifica non sorrideva). Ora il Siviglia in campionato ha dato una svolta: nelle ultime cinque gare de “La Liga” sono quattro le vittorie ed una sconfitta (contro il Girona). In Europa il Siviglia però si conferma una certezza: gli andalusi, per arrivare a giocarsi la semifinale contro la Juventus, sono riusciti nell’impresa di eliminare il Manchester United di Erik ten Hag, squadra sicuramente più attrezzata ma che non ha ancora quella precisa identità europea che caratterizza il DNA degli andalusi. Da inizi stagione ad oggi, Monchi ha dovuto confrontarsi con tre allenatori diversi: Lopetegui all’inizio (fino al 6 ottobre), successivamente la panchina è stata affidata all’argentino Sampaoli ma la svolta definitiva è arrivata con José Luis Mendilibar che, dal 21 marzo in poi, ha risollevato la media punti degli andalusi a 2.22 per partita (fonte Transfermarkt).

Juve, Vlahovic e Pogba stanno tornando

I bianconeri oramai, praticamente nel momento più caldo della stagione, potranno però servirsi di due “acquisti” di assoluto livello: il serbo Dusan Vlahovic ed il centrocampista francese Paul Pogba potrebbero essere le rivelazioni della gara. L’attaccante bianconero ormai è in fiducia (2 reti nelle ultime 2 gare di campionato) e – dopo essersi messo alle spalle il periodo di difficoltà – è pronto ad aiutare i suoi compagni per raggiungere la finale di Europa League. L’altro piacevole rientro in casa bianconera è sicuramente quello di Paul Pogba: ex campione del mondo ed ex piacevole ricordo bianconero. Nelle ultime due gare in campionato, il francese ha giocato gli ultimi spezzoni di gara (contro Lecce ed Atalanta) e si candida per giocare – almeno qualche spezzone – della prima partita del doppio scontro di Europa League.

Il fattore Champions

Entrambe le squadre hanno in comune diversi fattori: l’andamento altalenante in campionato e la possibilità di raggiungere nuovamente una competizione europea (la Champions) vincendo per l’appunto l’Europa League. Dall’altro lato del tabellone la Roma affronterà il Bayer Leverkusen, la volontà di Juve e Siviglia resta però l’approdo in finale e la possibilità di terminare la stagione con un trofeo europeo per assicurarsi il posto nell’Europa più importante (penalizzazione della Juve permettendo).

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...