Virgilio Sport

Una bella Roma pareggia in Spagna, ci pensa Belotti. Le pagelle

I giallorossi impattano 1-1 e restano in corsa per la qualificazione agli ottavi: ora bisognerà battere Hjk e Ludogorets

Pubblicato:

La Roma conquista un meritato pareggio in casa del Betis, anche se resta l’impressione che i giallorossi avrebbero potuto e dovuto osare qualcosa in più. Ma è anche vero che, se mancano contemporaneamente sia Dybala che Zaniolo, diventa duro essere ancora più propositivi. I giallorossi hanno giocato un’ottima gara, ma viene da pensare cosa sarebbe successo se almeno uno di quei due sarebbe stato in campo.

Betis-Roma, i momenti chiave

Minuto 33, Ibanez colpito sullo stomaco beffa Rui Patricio: ma tutto è stato innescato da un passaggio errato di Spinazzola. La conclusione di Canales non era certo imparabile, ma la deviazione l’ha resa beffarda. Secondo momento di svolta, manco a dirlo, il break della Roma che ha portato al pareggio di Belotti: minuto 53, o per meglio dire 56. Tre minuti di controllo al Var, e finalmente l’arbitro ha indicato il centro del campo.

La partita: bene la Roma, Betis imbavagliato

Dopo la beffa dell’andata all’Olimpico, Andrea Belotti trova la sua seconda rete stagionale e regala un punto ai giallorossi al Benito Villamarin. La prima conclusione della partita è di Rodri: tiro dal limite col mancino, Rui Patricio blocca. La Roma tiene bene il campo, ma al 34′ subisce il gol dell’1-0: dopo un errore di Spinazzola, Canales calcia da fermo dalla distanza e una deviazione di Ibanez inganna Rui Patricio. Continua la sfortuna per la Roma anche nel recupero: Spinazzola disegna un traversone al centro dalla sinistra, Belotti segna di testa ma il Gallo ha la spalla in fuorigioco.

Al 55′ la Roma pareggia e Belotti può finalmente esultare dopo un lungo controllo var: Abraham riesce a toccare in area per Camara che favorisce l’appoggio in rete del Gallo da due passi. Mourinho e Pellegrini cambiano ancora dopo lo scoccare dell’ora di gioco. Fuori Spinazzola, dentro Vina. Mentre in casa Betis escono l’applauditissimo Joaquin e Willian Josè per far posto a Luiz Henrique e Borja Iglesias. Al 76′ Mourinho richiama anche Belotti e regala uno spezzone di gara al giovane Bove. Nel finale di partita si abbassano i ritmi e le due squadre non tirano praticamente più in porta.

Le pagelle

Ibanez 7 – Sfortunato quando devia il pallone di Canales alle spalle di Rui Patricio, per il resto non commette errori
Zalewski 6,5 – Miranda non è un cliente facile: inizia timoroso, prende man mano confidenza con la partita e si prende la fascia
Abraham 7 – Si dà un gran da fare nel pressare e aiutare i compagni, delle due punte è lui quello che viene incontro. Non ha molti palloni giocabili, ma si è messo al servizio della squadra: innesca l’azione che porta al pareggio, nel secondo tempo cresce di tono
Belotti 6,5 – Tocca due palloni, li mette dentro entrambe le volte: la prima in fuorigioco, la seconda è buona

Arbitro: Sidiropoulos T. 6 – Direzione molto all’inglese, a volte anche troppo. Ma non commette errori da matita blu

Il tabellino

BETIS (4-2-3-1): Bravo 6; Ruibal 6, Pezzella 6, Luiz Felipe 5.5, Miranda 5 (42′ st Alex Moreno sv); Akouokou 6, Guardado 6 (36′ st Rodriguez sv); Rodri 6, Canales 7 (36′ st Carvalho sv), Joaquin 6 (25′ st Luiz Henrique 6); Willian Josè 5 (25′ st Borja Iglesias 6). In panchina: Rui Silva, Martin, Edgar Gonzalez, Victor Ruiz, Sabaly. Allenatore: Pellegrini 6.
ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio 6; Mancini 6, Smalling 6.5, Ibanez 7; Zalewski 6.5, Cristante 6, Matic 5 (1′ st Camara 6.5), Spinazzola 6 (26′ st Vina 6); Pellegrini 6 (43′ st El Shaarawy sv); Abraham 7, Belotti 6,5 (31′ st Bove 6). In panchina: Boer, Svilar, Shomurodov, Missori, Volpato, Tripi, Cassano. Allenatore: Mourinho 6.
ARBITRO: Sidiropoulos (GRE) 6.
RETI: 34′ pt Canales, 8′ st Belotti.
NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Guardado, Joaquin, Matic, Mancini, Camara, Miranda, Rodri. Angoli: 4-4. Recupero: 5′ pt, 5′ st.

Roma, ora due partite decisive

Il 27 ottobre bisognerà innanzi tutto vincere ad Helsinki, e infine battere il Ludogorets all’Olimpico nell’ultima giornata del girone: imprese assolutamente alla portata dei ragazzi di Mourinho.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN.

Una bella Roma pareggia in Spagna, ci pensa Belotti. Le pagelle

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...