Virgilio Sport

Valentino Rossi e il Covid-19: il racconto di un calvario

Tensioni, solitudine, ma anche tempo per pensare alla propria vita. Questo è stato il calvario Covid-19 di Valentino Rossi.

Pubblicato:

Valentino Rossi si appresta a iniziare la sua ennesima stagione nel Motomondiale, la prima non in sella ad una moto ufficiale. Quest’anno, infatti, gli è stata riservata una M1 del team Petronas, sempre collegata alla casa madre Yamaha che tanto Rossi ha contribuito a rendere potente e credibile in Moto Gp. 

I mesi appena trascorsi non sono stati assolutamente facili per il centauro di Tavullia, costretto a vedersela, come tanti, con un nemico subdolo e invisibile: il Covid-19. Durante l’isolamento forzato al quale si è dovuto sottoporre, ha avuto tempo di pensare al suo futuro e ai suoi progetti a lungo termine, nei quali si vede in sella ad una moto fino al 2022 e con accanto moglie e figli. 

Queste le sue confessioni al quotidiano La Repubblica:

“Quando hai il Covid ti senti solo, isolato, hai tanto cui pensare. Non sono mai stato realmente malissimo, respiravo bene. Ho seguito tutte le indicazioni e le precauzioni richieste, ero isolato ma è stata dura. Per me che la vita è ogni giorno una festa e mi piace stare insieme alle persone, è stato difficile”.

Nonostante le precauzioni altissime di tutto il circuito del motomondiale, la pandemia si è insinuata anche tra le due ruote così come in ogni ambito della vita di ogni giorno. Attualmente, il peggio sembra passato, e Vale può finalmente concentrarsi totalmente sulla nuova stagione, nella quale spera di vincere qualche gara e, perchè no, non mollare la sua M1 anche oltre:

“Come pilota sono vecchio, ho qualche preoccupazione in più rispetto al passato ma è un’età bellissima in cui ci sto dentro alla grande. Ho qualche ruga, qualche capello bianco ma finché mi sento bene non mollo. Molto dipenderà da cosa succede in questo 2021. Se mi diverto e riesco a lottare per vincere o per salire sul podio o magari se rimango solamente anche tra i migliori 5, allora continuo”.

In ultimo, Rossi confessa di inziare a pensare a cosa a su cui mai aveva riflettuto in passato, come una famiglia e dei figli:

“E’ un po’ che penso che mi piacerebbe avere un figlio o forse due. Credo di aver trovato la ragazza giusta rispetto al passato. Credo ne varrebbe davvero la pena”.

 

 

 

Valentino Rossi e il Covid-19: il racconto di un calvario Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...