Virgilio Sport

Serie C, orgoglio Juventus: torna al successo in trasferta dopo 2 mesi, Entella ko

I bianconeri under 23 tornano al successo dopo cinque giornate e riscattano il ko contro il fanalino di coda Fermana: frenano di nuovo i liguri

20-12-2023 11:22

Marco Festa

Marco Festa

Giornalista

Frequentatore di stadi ed esperto di calcio, ama agganciare e far domande a idoli e futuri campioni. Anzi, spesso precorre gli addetti ai lavori e li scova prima di loro

Tre punti pesantissimi: la Juventus Next Gen cancella la sconfitta contro il fanalino di coda Fermana (2-1) approfittando del recupero della quattordicesima giornata del girone B di Serie C per issarsi dai bassifondi della classifica.

Serviva una vittoria in grado di destare i bianconeri dal torpore, è arrivata contro una delle grandi delusioni del girone di andata: la Virtus Entella. Costruita per vincere il campionato, la squadra allenata da Fabio Gallo (subentrato a Gennaro Volpe) non è finora riuscita a esprimersi sui livelli attesi è ieri stata battuta a domicilio con finale di 1-0. Di Hasa all’8′ il gol del successo in trasferta.

Hasa gol capolavoro: primo centro tra i professionisti

Al Comunale di Chiavari a decidere è stata una perla del trequartista italoalbanese Luis Hasa: reduce da un infortunio è rientrato nel migliore dei modi possibili dipingendo una punizione che ha superato la barriera e si è spenta alle spalle di De Lucia. Il suo primo gol tra i professionisti è bastato per regalare un successo a dir poco prezioso. La Juventus Next Gen ha, infatti, agganciato al quintultimo posto la Vis Pesaro.

Juve Next Gen, secondo tempo di sofferenza a Chiavari

Per portare a casa l’intera posta in palio, però, i ragazzi di Massimo Brambilla hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie in un secondo tempo di sofferenza a Chiavari. A cavallo tra il 70′ e il 72′ i liguri hanno avuto tre nitide palle-gol: Daffara ha salvato su Lipani, Stramaccioni ha compiuto un salvataggio decisivo e, dove non sono arrivati i giocatori della Juve, ci ha pensato la traversa, che ha respinto un tentativo insidioso di Zamparo. Scampati i pericoli, la Juventus Next Gen è andata a un passo dal colpo del ko: Anghelé ha servito Savona, che ha peccato di egoismo non servendo Cerri.

Come cambia la classifica dopo Virtus Entella-Juve Next Gen

Proprio la Vis Pesaro sarà la prossima avversaria dell’Under 23 bianconera: sabato 23 dicembre alle 16:15 appuntamento al “Moccagatta” di Alessandria per una sfida che può catapultare la Juve fuori dalla zona retrocessione. Sarebbe il modo migliore per compiere il fatidico giro di boa con gli animi più distesi dopo un avvio di stagione in sofferenza e rilanciare, addirittura, le ambizioni playoff in una graduatoria come sempre particolarmente corta, che raggruppa le formazioni in un fazzoletto di punti.

Intanto, Brambilla puntella la sua panchina e si dimostra lucido anche nelle situazioni più delicate: è vero che il progetto Next Gen ha nella crescita e nella maturazione dei giovani la sua priorità ma è altrettanto evidente che a nessuno piace perdere e che i risultati contano sempre e comunque. Avanti tutta con un’iniezione di fiducia che ha garantito il ritorno al successo a margine di cinque turni (Arezzo ko 1-0 il 25 novembre). L’Entella è, invece, di nuovo punto e a capo dopo aver piegato il Rimini: quota 21 punti, solo 3 in più della Juventus Next Gen.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...