Virgilio Sport

Razzismo, Cruciani sta con Gasperini e scatena il putiferio sui social

Giuseppe Cruciani si schiera dalla parte di Gasperini dopo gli insulti razzisti che hanno investito l'attaccante della Juventus e attira le feroci critiche dei tifosi sui social

08-05-2023 20:04

Non nuovo ad alzare polveroni con le sue prese di posizione spesso controcorrente, il giornalista Giuseppe Cruciani torna ad attirare critiche schierandosi dalla parte di Gian Piero Gasperini sul caso di razzismo che ha colpito l’attaccante serbo della Juventus, Dusan Vlahovic durante la gara contro l’Atalanta.

Cruciani nella bufera

Finito nell’occhio del ciclone solo pochi giorni fa per le sue affermazioni sul Napoli fresco campione d’Italia, il giornalista, Giuseppe Cruciani torna a scatenare un putiferio sui social commentando le parole del tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, in merito ai pesanti insulti di stampo razzista indirizzati a Vlahovic da un parte dei tifosi orobici presenti sugli spalti Gewiss Stadium durante la gara di Serie A che ha visto la Juventus uscire con i tre punti dalla sfida a domicilio dell’Atalanta.

Le parole di Gasperini dopo Atalanta-Juventus

Al termine del match, Gasperini aveva provato invano a sminuire l’accaduto. Il tecnico di Grugliasco aveva, infatti, commentato: “Nell’Atalanta giocano Pasalic, Djimsiti e tanti altri giocatori di quell’etnia. Il razzismo è una cosa seria, occorre distinguere bene se si tratta di un insulto al singolo o di razzismo. Va differenziato, perché altrimenti si fa di tutta l’erba un fascio. Va combattuto, ma non va confuso con la maleducazione.

Caso Vlahovic, Cruciani sta con Gasperini

Un punto di vista, quello di Gasperini, che ha convinto davvero in pochi e attirato critiche. Tra questi, proprio Cruciani, che nel corso dell’ultima punta de La Zanzara, ha dimostrato vicinanza di pensiero con il tecnico della Dea, riaccendendo inevitabilmente la polemica:

Voglio abbracciare Gian Piero Gasperini perché ha squarciato il velo dell’ipocrisia su questa storia. Il razzismo non sono 4 co****ni che dicono ‘zingaro’ a uno, questo è il punto fondamentale.

Caso Vlahovic, i tifosi criticano Cruciani

Sui social le critiche a Cruciani sono pesanti. C’è chi scrive: “Te pareva che non arrivasse con la str***ata. Puntuale come sempre” e ancora: “Spiace ma qui sta sbagliando tutto, oltretutto la curva bergamasca è recidiva”, “Il problema è che a questo tizio lo pagano pure per direstr***ate”, “A Crucià, a te tutti te potrebbero dì “str**zo”, ma non “zingaro”. La differenza è tutta qua. Fossero anche 4, quello che hanno detto è razzista e vanno messi fuori dallo stadio a calci nel c**o!!!”, “Ancora una volta prima di scrivere ca***te conta fino al 100 fenomeno”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...