Virgilio Sport

Volley femminile, Coppa Italia: Conegliano-Milano 3-2 in finale. Egonu ne fa 35, ma vincono Haak e Santarelli

Finale di Coppa Italia spettacolare a Trieste: vince Conegliano al tie-break, super Paoletta non basta a evitare il ko. Trionfo di pubblico, tutto esaurito al palazzetto.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Neanche la miglior versione stagionale di Paola Egonu basta all’Allianz Vero Volley Milano per sfatare il tabù Conegliano. La Coppa Italia va alla Prosecco Doc Imoco del ‘mago’ Santarelli, che ormai vince tutte le finali che arriva a giocarsi. Successo meritato, quello delle campionesse d’Italia in carica, il sesto in Coppa Italia della loro storia. Vittoria arrivata al tie-break (3-2) e in un palazzetto di Trieste da tutto esaurito, in diretta tv su Rai 2: ennesimo, grande spot per il grande volley al femminile.

Coppa Italia, finale Conegliano-Milano: Egonu contro tutte

Grandissimo equilibrio, comunque, dal primo all’ultimo scambio. Molto più che nelle precedenti partite stagionali, tutte vinte da Conegliano su Milano e in modo piuttosto netto, dalla Supercoppa al campionato. Questa volta si viaggia sul filo dei punti. Le venete hanno in Haak e Robinson-Cook i terminali offensivi privilegiati, Milano ovviamente s’affida a Egonu e…basta. Rettke, Sylla e Folie provano ad aiutare Paoletta, che però si mette spesso e volentieri in proprio.

Conegliano batte Milano in volata: 15-11 al quinto set

Il primo set è vinto da Conegliano (25-21), Milano reagisce e fa suo in volata il secondo (22-25). La partita è viva, spettacolare, con due liberi magnifici: De Gennaro per Conegliano, Castillo per Milano. La squadra di Santarelli scappa di nuovo avanti nel terzo (25-19), quella di Gaspari riacciuffa la parità nel quarto parziale (19-25). Si va al tie-break, dove Conegliano dimostra di avere maggiore solidità, esperienza e lucidità nei momenti chiave: chiude sul 15-11. A Milano non bastano i 35 punti di Egonu. Haak ne fa 23, Robinson-Cook 14. La seconda miglior marcatrice dell’Allianz? Rettke con 12.

Conegliano-Milano, il duello continua in A1 e in Champions

Vince ancora una volta Conegliano, dunque. Dopo la Supercoppa, arriva il secondo trofeo stagionale: la Coppa Italia. Ma il duello con Milano continua. E promette di movimentare anche la fase finale di questa stagione. Al momento le venete guidano la classifica della Serie A1 con 57 punti, otto in più di Milano, seconda grazie alla clamorosa sconfitta di Novara nel recupero contro Casalmaggiore. E poi c’è la Champions. Sia la Prosecco Doc Imoco, sia l’Allianz Vero Volley sono nei quarti con un’altra italiana: la Savino Del Bene Scandicci. La finalissima tutta italiana è un’eventualità da non escludere.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...