Virgilio Sport

Bologna-Inter, la moviola: Focus su gol annullato e il mani di Darmian

La prova dell'arbitro Orsato al Dall'Ara analizzata ai raggi X da Cesari, Casarin e Marelli

27-02-2023 09:53

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Non è una cosa consueta vedere Orsato arbitrare l’Inter: da quel 3-2 della Juve a San Siro nel 2018, con il mancato rosso a Pjanic era successo solo una volta, nel 2-2 di Marassi con la Samp nel settembre del 2021, prima di ieri quando il designatore Rocchi l’ha scelto per Bologna-Inter (terminata con il successo dei padroni di casa per 1-0), ma come se l’è cavata il fischietto di Schio al Dall’Ara?

Bologna-Inter, i precedenti di Orsato con i nerazzurri

E’ stato il 28esimo incrocio in campionato per Orsato con la squadra di Inzaghi. In totale, con l’arbitro Orsato, l’Inter aveva raccolto 10 vittorie, 11 pareggi e incassato 6 sconfitte in Serie A. Ieri a Bologna aveva come assistenti Colarossi e Capaldo, IV uomo era Perenzoni, con Marini al Var e Muto all’Avar.

Bologna-Inter, rigore negato e gol annullato nella stessa azione

Uno solo, ma duplice, il caso che ha fatto discutere in sede di moviola. Al 13′ Orsato annulla il gol di Barrow per fuorigioco di Dominguez dopo aver rivisto l’azione al Var. Nella stessa azione, su tiro di Ferguson c’era stato un tocco di mano di Darmian in area nerazzurra non punito perché considerato congruo dopo il tocco del piede.

Bologna-Inter, per Cesari giuste le decisioni di Orsato

A fare chiarezza sui casi di Bologna-Inter ci pensa Graziano Cesari. A Italia1, durante Pressing, l’ex arbitro internazionale dice: «Prima di tutto vorrei fare i complimenti al VAR Valerio Marini, bravissimo nella situazione al 12′ del gol annullato a Musa Barrow. Non è facile richiamare Orsato al monitor, bisogna essere molto decisi. Poi la visualizzazione temporale di tutte le immagini mostrate al direttore di gara: bravissimo. Prima cosa: mano di Matteo Darmian, non punibile dal regolamento”

“Il pallone scagliato da Lewis Ferguson tocca un’altra parte del corpo e il movimento è congruo, non va mai verso il pallone. La posizione di Nicolas Dominguez sul tiro di Barrow: impatta sicuramente sul tentativo di parata di André Onana. Interferisce perché si sposta dalla traiettoria del pallone: inevitabilmente gol da annullare. Bravissimo».

Bologna-Inter, per Marelli giusto annullare il gol di Barrow

Sulla stessa lunghezza d’onda Luca Marelli che a Dazn spiega: “Tocco di mano di Darmian su un cross a centro, poi il gol del Bologna. Orsato viene chiamato dal Var correttamente: sulla rete di Barrow viene fatto vedere il tocco di Braccio: avesse toccato con il braccio sinistro sarebbe stato rigore automatico perché il braccio sarebbe stato sulla linea del pallone. Il fuorigioco è giusto perché Dominguez si sposta e trae in inganno Onana. Gol annullato correttamente, da geografico è diventato attivo”.

Infine il parere dell’ex designatore Paolo Casarin al Corriere della Sera: “Orsato perfetto nelle due scelte iniziali di non concedere rigore per il tocco di braccio casuale di Darmian e poi di annullare la rete di Barrow. Decisioni accettate dai 22 in campo e poi partita senza spunti polemici”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...