Virgilio Sport

Bufera Lazio, giocatori ballano mentre i tifosi intonano cori antisemiti: la FIGC indaga

Spregevole episodio razzista durante e al termine del derby con la Roma: il Giudice sportivo richiede un’istruttoria, il club di Lotito prende le distanze con un comunicato stampa 

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Ancora una volta cori antisemiti sono stati intonati durante il derby tra Roma e Lazio, allo stadio Olimpico: durante la partita almeno in quattro occasioni si sono sentiti i tifosi biancocelesti in Curva Nord intonare canti di natura antisemita per offendere i tifosi avversari.

I cori antisemiti della Lazio e la festa dei giocatori

Stavolta a rendere più grave l’episodio c’è però il comportamento dei giocatori di Maurizio Sarri, che a fine partita hanno ballato e festeggiato la vittoria ottenuta sulla Roma con quei cori in sottofondo. Un comportamento che ha spinto la Procura della FIGC ad aprire un’indagine.

Durante la partita e dopo il fischio finale la Curva Nord ha intonato spregevoli cori antisemiti. “In sinagoga vai a pregare, ti farò sempre scappare, romanista vaf…”, si sente in diversi momenti del derby e anche alla fine dell’incontro, mentre i giocatori della Lazio festeggiano la vittoria per 1-0. Festeggiamenti che non si fermano neanche quando dalla curva si alza il coro “romanista ebreo”.

Lazio, la Procura FIGC indaga sui cori dei tifosi

Episodi che non sono sfuggiti agli ispettori della FIGC: il Giudice sportivo ha chiesto alla Procura della FIGC che venga condotta un’istruttoria rapida sulla vicenda che ha macchiato il derby della capitale. Nella tarda serata di ieri la Lazio ha preso posizione sulla vicenda con un comunicato attraverso il quale s’è dissociata dal comportamento dei propri tifosi.

Nel comunicato, però, la Lazio adduce quasi come attenuante il fatto che espressioni di antisemitismo e razzismo “si manifestano ormai nella quasi totalità delle partite e in tutti gli stadi d’Italia”. Tuttavia la cronaca racconta che negli ultimi anni i tifosi della Lazio hanno ripetutamente dimostrato di avere un debole per le iniziative abominevoli di carattere razzista o antisemita, basti ricordare le figurine di Anna Frank con la maglia della Roma attaccate sulle barriere in plexiglass della Curva Sud (casa dei romanisti) nel 2017. Oppure, risalendo qualche anno addietro, gli striscioni razzisti srotolati durante Lazio-Tottenham e il derby di Coppa Italia del 2013.

Cori antisemiti, il comunicato della Lazio

“La Società Sportiva Lazio ha sempre condannato con la massima fermezza ogni espressione di antisemitismo e di razzismo che si manifestano ormai nella quasi totalità delle partite e in tutti gli stadi d’Italia – si legge nella nota del club di Claudio Lotito -. Non fanno parte della nostra cultura e non rappresentano la nostra tifoseria. Lo abbiamo sempre dimostrato con i fatti, non solo con le parole, e continueremo a sostenerlo con forza”.

Nel comunicato la Lazio sostiene che i giocatori biancocelesti non intendevano in alcun modo partecipare ai cori antisemiti provenienti dalla Nord. “Ci preme sottolineare che i nostri tesserati si sono recati sotto la curva al termine di Roma-Lazio per ringraziare i tifosi del sostegno e gioire per una vittoria meritata – continua il comunicato -, non certo per legittimare eventuali cori di alcuni gruppi, neppure compresi e certamente non condivisi. Comportamenti simili nulla hanno a che vedere con lo sport né con il comune senso civico. Davanti a queste manifestazioni di ignoranza la Società Sportiva Lazio starà sempre dalla parte opposta: quella del rispetto delle persone, della loro cultura, della loro etnia, della loro fede e della loro dignità”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...