Virgilio Sport

Calciomercato oggi 23 agosto: Inter, Correa al Marsiglia, ora Sanchez. Roma, su Lukaku. La Juve ripensa a Morata

Jovic resta un'alternativa per i giallorossi, si complica la pista Bonucci-Union Berlino. Il Napoli ci riprova per Veiga, l'Inter ha trovato l'accordo

23-08-2023 22:07

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Si va verso l’ultima settimana di calciomercato, e come sempre succede, le trattative si intensificano e accelerano. Il mercato è ben lungi dall’essere finito, e malgrado gli auspici espressi spesso da tecnici e dirigenti, potranno ancora esserci soprese e colpi di scena da qui alla fine di agosto.

Roma-Zapata, Gasp dice “no”

La notizia del giorno è senza dubbio la chiusura dell’Atalanta per Zapata, che dunque non vestirà la maglia della Roma. Gasperini non intende privarsene visto l’infortunio di El Bilal. così Mourinho aspetta ancora il suo 9. Come soluzione di emergenza resta Jovic, per il cui prestito auspicato dalla Fiorentina ci sarebbe anche il Milan. Ma nelle ultime ore si è diffusa la suggestione Lukaku, rimasto senza squadra: il belga, tramite il suo agente, si è proposto anche alla Roma, che però resterebbe aperta solo all’ipotesi del prestito. Il Chelsea ha solo uno slot libero per fare un prestito in uscita, considerando che ne ha fatti già 6 su un massimo di 7 a livello internazionale: in caso di ennesima operazione in prestito nei prossimi giorni, Lukaku potrebbe partire solo a titolo definitivo, ipotesi a quel punto quasi irrealizzabile per i giallorossi.

Juve, rispunta Morata se parte Kean

Per quanto riguarda la Juventus, i bianconeri avrebbero ancora una volta prenotato Alvaro Morata. Tutto però è legato al futuro di Moise Kean, la cui cessione (su di lui ci sarebbe il Fulham) permetterebbe ai bianconeri di formalizzare l’operazione con l’Atletico Madrid. Per Morata, cercato in questo mercato anche da Milan e Roma, si tratterebbe del terzo ritorno in bianconero dopo le precedenti esperienze dal 2014 al 2016 e dal 2020 al 2022: per lo spagnolo un totale di 185 presenze e 59 reti. In casa bianconera tiene sempre banco la vicenda-Bonucci: per sancire definitivamente l’arrivo all’Union Berlino bisogna sciogliere il nodo riguarda sia il legame contrattuale che la necessità che i bianconeri contribuiscano all’ingaggio del calciatore. Secondo La Stampa non si esclude l’ipotesi risoluzione del contratto con buonuscita per accelerare l’addio.

Inter, Pavard a un passo. Correa al Marsiglia

In casa Inter tutto è pronto per accogliere Pavard, con tanto di indizi social (ha iniziato a seguire Zanetti). In uscita, Joaquin Correa che, nonostante i numerosi accostamenti delle ultime ore, alla fine dovrebbe andare all’Olympique Marsiglia. La dirigenza nerazzurra ha, infatti, trovato in serata l’accordo con i transalpini per il prestito oneroso con diritto di riscatto. Affare da 15 milioni di euro complessivi, come riporta La Gazzetta dello Sport. Una volta ceduto il Tucu, i nerazzurri sancirebbero il ritorno di Sanchez, da svincolato proprio dopo l’esperienza all’OM, e potrebbero investire in entrata a metà campo. Tre i nomi in ballo: Gourna-Douath del Salisburgo, le alternative sono invece Maggiore e l’ex Napoli Ndombelé. Tanto dipenderà anche dalla decisione su Sensi, da parte di Inzaghi.

Milan, Ekitike o Broja

Il Milan ha presentato ufficialmente Marco Pellegrino: si tratta del nono acquisto di una sessione estiva a dir poco movimentata per il Milan. Ora attenzione rivolta alle uscite e agli esuberi: Saelemaekers ha individuato nel Betis la tappa giusta per proseguire la propria carriera, mentre Origi non ha vere e proprie offerte. Calano le quotazioni di Broja, per Ekitike Milan e Psg stanno ragionando: i rossoneri vorrebbero fare l’operazione in prestito con diritto di riscatto e di conseguenza senza obbligo. C’è concorrenza, e siccome l’ingaggio è elevato (oltre i 3 milioni di euro), il Milan vorrebbe dai parigini anche un contributo da questo punto di vista.

Napoli, per Veiga si può ancora fare

In casa Napoli, dopo le difficoltà dei giorni scorsi, inizia a trapelare un certo ottimismo per la chiusura dell’affare Veiga con il Celta Vigo. tutte le parti in causa che vogliono trovare la chiave per formalizzare l’intesa raggiunta lo scorso venerdì sulla base di 30 milioni di euro più 6 di bonus. C’è la volontà da parte degli spagnoli di chiudere l’affare, anche perché con il denaro del Napoli il Celta di fatto finanzierebbe il proprio mercato nell’anno del centenario. La trattativa non si è ancora sbloccata. In uscita Demme si avvicina all’Hertha Berlino.

Lazio, ecco Sepe: idea Guendouzi

A Firenze, Commisso avrebbe detto no a un’offerta del Brentford da più di 40 milioni di euro per Nico Gonzalez. La Lazio ha ingaggiato Luigi Sepe, che sarà il vice di Provedel dopo che è sfumata la pista Lloris. Accordo raggiunto con la Salernitana per il trasferimento in prestito secco del portiere classe 1991, senza l’inserimento di nessuna contropartita tecnica. Intanto proseguono i contatti tra la società biancoceleste e l’entourage di Matteo Guendouzi, francese classe ’99 attualmente in forza all’Olympique Marsiglia. La richiesta iniziale del Marsiglia per far partire Guendouzi è pari a 20 milioni di euro, ma a fronte di un’offerta di 15 milioni i francesi potrebbero lasciare andare il centrocampista. Il Bologna ha ufficializzato l’acquisto di Jesper Karlsson dall’AZ Alkmaar. L’ala offensiva arriva a titolo definitivo. La scorsa stagione ha realizzato 9 gol e 4 assist in Eredivise.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...