,,
Virgilio Sport SPORT

Caso Zaniolo, scoppia la lite a Tiki Taka: Chiambretti furioso

Durante il talk calcistico di Italia 1 battibecco tra il presentatore e gli ospiti, soprattutto Iacchetti e Vanzina su calcio e gossip

Non si placano le polemiche intorno al caso Zaniolo. Il centrocampista della Roma e della Nazionale, fuori per infortunio, è nel pieno ciclone del gossip dopo il triangolo amoroso con la sua ex Sara Scapperrotta, da cui aspetta un figlio, e che nel frattempo ha lasciato, e la nuova fiamma, l’attrice Madalina Ghenea. Argomento che ieri è stato ampiamente dibattuto anche all’interno di Tiki Taka e che ha scaturito un aspro battibecco tra il conduttore Piero Chiambretti e lo storico volto di Striscia la Notizia, Enzo Iacchetti.

Caso Zaniolo: Vanzina e Iacchetti contro Tiki Taka

Dopo aver parlato di lotta scudetto e prima del calciomercato, Chiambretti apre una corposa parte di Tiki Taka alla situazione sentimentale di Zaniolo diviso tra due donne, la sua ex futura madre di suo figlio e la nuova fiamma, la Ghenea che ha peraltro poi smentito la relazione almeno ufficialmente. In collegamento ci sono due ospiti del mondo dello spettacolo, Enrico Vanzina e Enzo Iacchetti. L’autore e regista apre le danze delle critiche “Parlate sempre delle solite cose”. Il conduttore di Striscia la Notizia è più diretto e non le manda a dire: “Mi dispiace che nella vostra trasmissione che è piena di gente che sa di calcio, da cui vorrei imparare qualcosa, abbiate dedicato un quarto d’ora a delle cagate di un ragazzino. Vorrei venire li per imparare, perché mi piace come parlano Mughini e Zazzaroni”. Una frase che trova anche il benestare in studio di Giampiero Mughini da sempre poco incline a parlare di gossip legato al mondo del calcio.

Chiambretti va su tutte le furie, lite con Iacchetti

Non l’ha presa bene il conduttore della trasmissione, Piero Chiambretti, che dopo aver mandato in onda un servizio sui bad boys del calcio mondiale, da Cantona a Gascoigne passando per Balotelli, ha voluto fare una precisazione diretta a Iacchetti, Vanzina e non solo con tanto di monologo abbastanza innervosito: “Volevo dire che la cagata non l’abbiamo fatta noi ma evidentemente i calciatori. Mi sono un po’ innervosito, io che non mi innervosisco mai non amo le ramanzine da parte di chi dall’esterno vede dieci minuti di programma (Iacchetti? ndr?).

Iacchetti, a differenza di Vanzina il cui collegamento è caduto per problemi tecnici, è ancora collegato e prova a giustificare quella che lui stesso definisce “una battuta, non volevo criticare il programma Piero” ma Chiambretti è un fiume in piena “Il gossip non mi piace, non ne ho mai fatto, ma questo programma parla di calcio e Zaniolo è un calciatore e io parlo di Zaniolo. Non devo spiegare il programma, bisogna guardarlo”.

SPORTEVAI | 12-01-2021 09:40

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...