Virgilio Sport

Cesari demolisce Abisso e fa chiarezza su decisione Guida nel derby

Per l'ex arbitro genovese non era da espellere Zaniolo in Roma-Genoa mentre sul gol di Giroud il fischietto campano ha visto tutto

Pubblicato:

Sono passati due giorni ma continuano a far discutere i casi arbitrali di Roma-Genoa, col gol annullato a Zaniolo, poi espulso, e di Inter-Milan col primo gol di Giroud contestato dai nerazzurri per presunto fallo del bomber francese su Sanchez. A fare chiarezza è Graziano Cesari. A Pressing, su Italia1, l’ex arbitro genovese dà il suo verdetto bocciando Abisso, il fischietto dell’Olimpico, e giustificando Guida che ha diretto il match del Meazza.

Roma-Genoa: per Cesari, Abisso ha commesso un grave errore

Dopo aver ascoltato la polemica intervista di Mourinho nel post-partita, con le illazioni anche sul palazzo che non vedrebbe di buon occhio la Roma, Cesari dice: “Mi dissocio dall’ultima parte del discorso di Mourinho ma non approvo quello che ha fatto Abisso, abbiamo avuto una meravigliosa apertura da parte di Serra che ha ammesso il suo errore, Trentalange che ha dato l’autorizzazione all’intervista, mi aspettavo un corso nuovo poi vedo un arbitro che di fronte a una domanda non risponde..”

“che dialogo è, anche se c’era il c…puntato non dobbiamo scandalizzarci, fa parte del linguaggio normale, è stato un gravissimo peccato di Abisso. Hai mille modi per evitarlo, puoi andare subito a centrocampo evitando il confronto o dai la risposta a Zaniolo: è un rosso voluto da Abisso che non ha preso precauzioni nei confronti di Zaniolo, è chiaro che se annulli un gol al 90′ non può essere tranquillo, a mio avviso Abisso ha sbagliato totalmente”

Inter-Milan: Cesari non condanna Guida per il gol di Giroud

Si passa poi al derby e Cesari ricorda un precedente di Guida: «In Inter-Juventus l’arbitro era Maurizio Mariani, ma non dimentichiamo che c’era Marco Guida al VAR. È lui che ha richiamato l’arbitro al VAR per l’episodio famoso di Denzel Dumfries e Alex Sandro. Nel derby c’è questo contrasto fra Giroud e Alexis Sanchez: Guida è posizionato benissimo, vede il tipo di contrasto e dice che per lui è regolare. L’azione prosegue, tiro di Brahim Diaz e scivolata vincente di Giroud. L’intervento di Giroud è regolare oppure no?

Non c’entra se uno arriva sul pallone prima di un altro, c’entra se poi nella corsa e nella dinamica dell’intervento commette un’infrazione sull’avversario, penalizzandolo. La spinta c’è ed è molto forte, devo dire che per quello che mi riguarda ho una posizione estremamente netta.

L’arbitro giudica, il VAR non può intervenire: Giroud è nettamente più forte fisicamente di Sanchez, arrivando in corsa inevitabilmente c’è uno scontro.

Manca un giallo a Theo secondo Cesari

Non me la sento assolutamente di dire che Guida ha sbagliato, perché lui vede benissimo.  A mio parere un errore però Guida l’ha commesso: manca un cartellino giallo al 43′ per Theo Hernandez. Lui entra su Nicolò Barella allargando il braccio sinistro, è un intervento che viene sempre punito. Buonista in questo caso Guida».

 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...