Virgilio Sport

Correa e la "minaccia" social a Berghuis dopo il fallo in Marsiglia-Ajax

Joaquin Correa rimedia un brutto infortunio alla caviglia durante il match di Europa League Marsiglia-Ajax. L'argentino ex Inter successivamente se l'è presa con l'autore del fallo, Berghuis: ecco perché

01-12-2023 20:21

Luca Santoro

Luca Santoro

Giornalista

Esperto di Motorsport ma, più in generale, appassionato di tutto ciò che sia Sport, anche senza il Motor. Dà il meglio di sé quando la strada fa largo alle due o alle quattro ruote

Il connubio tra Joaquin Correa e il Marsiglia prosegue la sua china discendente con un infortunio a logorare ulteriormente l’opaca era dell’argentino nella squadra francese. E come se non bastasse, l’ex Inter ha sfogato la propria frustrazione contro l’autore del fallo sui social, arrivando persino alla velata minaccia.

Correa e le difficoltà (anche) col Marsiglia

Il Tucu è stato dato in prestito in questa stagione all’OM, con sommo tripudio da parte dello zoccolo duro dei tifosi interisti che, a differenza di Simone Inzaghi, non hanno mai veramente stravisto per lui.

Mai veramente incisivo in nerazzurro (nonostante quattro trofei conquistati a Milano), Correa non sta però lasciando il segno neppure in Ligue 1: in dieci partite di campionato (ha incominciato la sua nuova avventura dalla terza giornata) la punta argentina ha disputato sette match, mai vinti e senza mai farsi ricordare né per reti segnate né per assist degni di questo nome. Due invece le vittorie negli incontri di Europa League sui quattro disputati, ma sempre senza lasciare un particolare segno.

Correa potrebbe tornare all’Inter?

L’ex calciatore Christophe Dugarry a RMC Sport lo aveva definito “un treno merci” per i suoi ritmi sin troppo compassati in campo. Di questo passo, se l’argentino con Gattuso non darà una netta sterzata alle sue prestazioni, sarà difficile che possa avverarsi l’obbligo di riscatto come sancito dagli accordi tramite i quali l’Inter cedette in prestito al Marsiglia il Tucu. Soprattutto se l’OM non riuscirà a conquistare un posto per la prossima Champions League.

E adesso la pioggia sul bagnato dell’infortunio durante il match in casa contro l’Ajax finto 4-3, valido per il quinto turno della fase a gironi dell’Europa League.

Infortunio Correa, il fallo di Berghuis

Schierato da Gattuso dal primo minuto, Correa al 63′ ha subito una brutta entrata da parte di Berghuis. Dopo un primo tentativo di stringere i denti e proseguire la partita, l’attaccante ha dovuto sventolare bandiera bianca per via dell’infortunio alla caviglia e lasciare così il campo, mentre l’olandese è stato espulso dall’arbitro Simone Sozza dopo un controllo al VAR.

Correa a Berghuis: “Hai avuto faccia tosta, ma ci vediamo presto”

Ma intanto il Tucu non l’ha presa benissimo, al di là del dolore fisico. Sui propri canali social infatti Correa ha dedicato a Berghuis parole non proprio amichevoli, cariche di stizza:

“Non ti conosco, ma hai avuto la faccia tosta di parlare dopo la partita e dire che non è successo nulla, invece di scusarti e preoccuparti delle mie condizioni. Tra colleghi il rispetto viene prima di tutto. Ci vediamo presto!”.

Pare che il tono di queste parole sia una diretta risposta alle dichiarazioni abbastanza sfacciate dello stesso Berghuis nel dopo partita, in cui ha parlato di una entrata “regolare” sull’avversario del Marsiglia adombrando inoltre sospetti su Sozza: “È un arbitro italiano, probabilmente tifava per Gattuso”.

Europa League, gli scenari delle italiane

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...