Virgilio Sport

Crisi Juventus: i tifosi indicano i nomi della rinascita, si prepara la rivoluzione

Dopo la sconfitta di Lisbona e l’eliminazione dalla Champions League i fan bianconeri chiedono di ripartire dai giovani Miretti, Iling-Junior e Soulé

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Le modalità della sconfitta con il Benfica e l’eliminazione della Champions League hanno fatto esplodere la protesta dei tifosi della Juventus, che sui social network sono tornati a chiedere non solo l’esonero di Massimiliano Allegri, ma anche una netta svolta da parte della dirigenza bianconera.

Crisi Juventus, Allegri e senatori nel mirino dei tifosi

I tifosi della Juve sperano che dopo il fallimento in Europa, Andrea Agnelli abbia il coraggio di dare uno scossone alla squadra, chiedendo all’allenatore – Allegri al momento resta al suo posto – di mettere da parte i giocatori più anziani e non più capaci di trascinare la Juventus fuori da questo momento buio e di puntare sui giovani talenti che negli ultimi anni si sono affacciati in prima squadra.

Crisi Juventus: Iling-Junior, Miretti e Soulé le note positive

L’unica nota positiva della gara di ieri è arrivata da Samuel Iling-Junior – l’esterno d’attacco autore dell’assist per il 4-2 di Arek Milik -, Fabio Miretti e Matias Soulé, entrati nel finale di partita, quando il risultato sembrava ormai compromesso.

Proprio il loro impegno e la loro qualità ha permesso alla Juventus di segnare due reti e addirittura sfiorare un pareggio che, considerato il dominio del Benfica nei primi 70 minuti, sarebbe stato oro per i bianconeri. Secondo i tifosi della Juventus, questa stagione che già a fine ottobre vede la Juventus in corsa ancora soltanto per la Coppa Italia, dovrebbe essere sfruttata a questo punto per coltivare il talento e la personalità di Iling-Junior, Miretti e Soulé.

Crisi Juventus, i tifosi sperano in Iling-Junior, Miretti e Soulé

“Grazie per averci provato, ed esserci quasi riusciti, ragazzi!”, scrive su Twitter LaBianconera postando la foto dei tre talenti della Juve. “La Juventus a chi ha voglia di sputare sangue per la maglia. Ripartiamo da loro, si spera senza Allegri, ma da loro”, aggiunge Chiara.

Enigma allarga l’elenco dei giocatori da salvare: “Miretti, Fagioli, Illing e Soulè nella Juve del futuro e del presente. Insieme a Chiesa, Pogba, Bremer, Vlahovic e chi ha capito il valore della maglia. Gli altri via a gennaio”. “Spero ci sia vero spazio per questi ragazzi per il resto della stagione – scrive Francesco -. In un anno ormai già da buttare è importante mettere minuti e partite nelle gambe di questi giovani”.

Per Roberto la prestazione positiva dei tre giovani contro il Benfica rappresenta “un’attenuante” per l’allenatore: “Questa è la prova secondo me che il problema non è Allegri, ma alcuni giocatori senatori che mancano di umiltà, prima di tutti Bonucci: via a gennaio!”. Nicola, però, non ci sta: “Una cosa buona aveva fatto Allegri, lanciare Miretti. Al primo errore l’ha fatto sparire. Deve andare via”.

Crisi Juventus: i tifosi indicano i nomi della rinascita, si prepara la rivoluzione

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...