Virgilio Sport

Cristiano Ronaldo allo United: le reazioni del mondo bianconero

Tante sono le reazioni di compagni ed appassionati all'addio improvviso di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Dai messaggi cordiali a quelli beffardi, ecco tutti i saluti a CR7.

Pubblicato:

Cristiano Ronaldo ha lasciato la Juventus e nella giornata di oggi si è accasato al Manchester United, suo ex club dove ha giocato dal 2003 al 2009 fino al trasferimento record (per l’epoca) al Real Madrid. Nonostante non sia arrivata la tanto agognata Champions League, vero obiettivo sia di CR7 che della dirigenza bianconera, il fenomeno di Madeira lascia Torino con uno score niente male: 101 gol in 134 partite. Per chiunque altro sarebbe stato un successo, 3 anni leggendari, ma Ronaldo se ne va da Torino quasi per la gioia dei tifosi della Vecchia Signora (non tutti, ma una buona parte), che vedevano nel portoghese il colpevole del mancato progresso del sistema squadra. 

Nonostante qualche piccola incomprensione, Ronaldo ha lasciato un’ottima immagine di se sia come giocatore ma prima di tutto come uomo. Molti suoi ormai ex compagni di squadra, proprio in queste ore, stanno rilanciando messaggi social per salutare il compagno di molte battaglie. Primo tra tutti l’attuale vice-capitano della Juventus, ovvero Paulo Dybala:

“È stato un piacere apprendere, crescere e giocare al tuo fianco. Oggi comincia un nuova tappa della tua carriera e ti auguro il meglio”.

Per continuare poi con un altro attaccante che ora, probabilmente, godrà ancora di maggior spazio nelle rotazioni di Allegri, ovvero Alvaro Morata, già compagno di CR7 al Real:

“È stato un piacere tornare a dividere lo spogliatoio e dei bei momenti con te, amico. Molte grazie a te e alla tua famiglia per il bel trattamento che avete dato alla mia famiglia. Vi auguriamo buona fortuna in questa nuova avventura. Un abbraccio molto forte”.

Continuando con i compagni di squadra, anche il terzo portiere Carlo Pinsoglio, uomo spogliatoio per eccellenza, ha dedicato un pensiero alla nuova stella dello United:

“Giocare con te è stato un onore e un privilegio. Grazie @cristiano per tutto quello che hai fatto per la @juventus e per il popolo bianconero. In bocca al lupo Cristianau. #DaiUnPoEh”.

Per ultimo, il difensore brasiliano Danilo, anch lui ex Madrid, scrive così:

“È stato un piacere condividere con te due anni di successi, e anche imparare da te ogni giorno come essere più forte in ogni situazione, essere un combattente ed essere estremamente professionale! Grazie per l’amicizia che abbiamo stretto in questo periodo. Ti auguro tutto il meglio per il prossimo passo. Continua a rendere felici le persone!”.

Per uscire dal mondo dei giocatori, un altro grande famoso bianconero, ovvero il rampollo degli Agnelli Lapo Elkann ha salutato a modo suo Ronaldo:

“È il momento di salutare un amico e un campione. In questi 3 anni la Juventus è stata la tua famiglia che ti ha accolto a braccia aperte e ti è stata SEMPRE vicino. Tu hai ricambiato portando la tua classe, la tua professionalità, la grinta ed i record sul campo.

Avere avuto il più grande attaccante dell’era moderna nella seria A è stato un privilegio. Per te avere indossato la maglia di uno dei club più importanti al mondo rimarrà un traguardo unico. Fuori dal campo hai aiutato la Fondazione LAPS sostenendo le donazioni per l’Italia e il Portogallo colpito dal covid. Per questo ti ringrazio di cuore.

Adesso che torni in una grande squadra come il Manchester United non mi resta che augurarti buona fortuna per tutto. Insieme disegneremo ancora le collezioni degli occhiali CR7 – Italia Independent. Noi bianconeri continueremo il nostro percorso, perché siamo la Juventus e la Nostra Storia e il Nostro Amore per la Signora Non Finirà Mai. E’ tempo di ritornare in campo, ma sopratutto di vincere. #FINOALLAFINE”.

Per finire, un commento leggermente stizzito arriva dalla stupenda Francesca Michelin, grande voce della musica italiana e vincitrice della 5° edizione di XFactor nel 2011:

“L’unico addio alla Juve che non ho mai superato è stato questo, quello di oggi invece è più che fattibile.Gobbi lo si è nel cuore, sempre. E scusate ma a me il calcio piace quando è romantico, non quando è (solo) soldi e capricci. #FinoAllaFine. Au revoir”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...