,,
Virgilio Sport SPORT

Euro 2020, non solo Spinazzola: per l'Italia è allarme infortuni

Lungo stop per l'esterno della Roma dopo la lesione al tendine d'Achille sinistro, ma in vista della Spagna preoccupano anche le condizioni di Bonucci, che dichiara: "Da un mese il dolore al ginocchio non passa". Difesa rivoluzionata in semifinale?

03-07-2021 08:40

Anche la notte più dolce porta con sé un retrogusto amaro. Anzi, in questo caso, drammatico. L’Italia che regola anche il Belgio e torna tra le prime quattro d’Europa dopo nove anni dovrà infatti fare a meno nella semifinale contro la Spagna, e si spera anche nell’atto conclusivo, di Leonardo Spinazzola. Proprio il miglior giocatore per rendimento del gruppo azzurro nelle prime cinque partite.

Laddove non sono arrivati gli avversari, incapaci di fermarlo nelle sue instancabili sgroppate, per Leonardo Spinazzola il destino si è materializzato sottoforma di un gravissimo infortunio, la sospetta lesione del tendine d’Achille sinistro.

La conferma della prima diagnosi arrivata già negli spogliatoi dell’Allianz Arena di Monaco di Baviera è arrivata nella notte tedesca. Nella giornata di sabato l’esterno della Roma effettuerà altri esami, ma in ogni caso il suo Europeo è ovviamente finito.

Un danno tecnico per Mancini, ma soprattutto un dolore per il ct e per i compagni, oltre che per tutti gli sportivi che hanno visto dalla tv il pianto disperato dell’ex juventino. Non resta che guardare avanti e sperare di dedicare al numero 4 altre due vittorie, ma intanto Mancini deve pensare alla sua sostituzione.

Nella speranza che a Wembley contro la squadra di Luis Enrique non siano due i pilastri della difesa a marcare visita.

Al termine della gara vinta sul Belgio, infatti, sono arrivate notizie poco confortanti anche sulle condizioni di Leonardo Bonucci. Il vice capitano azzurro ha parlato della situazione del proprio ginocchio, rivelando di accusare dolore già da un mese, precisamente dall’amichevole del 4 giugno giocata a Bologna contro la Repubblica Ceca.

“Dalla Repubblica Ceca il dolore al ginocchio non va via, ma quando ci sono queste partite tutto passa” ha provato a rassicurare il centrale della Juventus, inquadrato più volte dalle telecamere contro il Belgio mentre si massaggiava il ginocchio sinistro. Mancini ha fatto scaldare a titolo precauzionale Francesco Acerbi, ma poi Bonucci ha stretto i denti restando fino alla fine al fianco di Giorgio Chiellini per formare una vera e propria morsa risultata decisiva per bloccare il temutissimo Romelu Lukaku.

La speranza è che il numero 19 azzurro possa scendere in campo anche contro la Spagna, ma la preoccupazione nell’ambiente della Nazionale c’è, pensando anche alla fatica accumulata per le tante partite ravvicinate e al fatto che Bonucci, insieme a Donnarumma e Jorginho, è il giocatore ad aver giocato più minuti a Euro 2020, essendo sceso in campo anche nell’ultima gara del girone contro il Galles.

Per la sostituzione di Spinazzola Mancini valuterà se puntare sul sostituto naturale Emerson Palmieri o se adattare a sinistra Di Lorenzo, con inserimento a destra di uno tra Alessandro Florenzi e Rafael Toloi. Lo stesso atalantino, destro naturale, potrebbe essere in ballottaggio con Acerbi per l’eventuale sostituzione di Bonucci nella semifinale di martedì 6 luglio.

OMNISPORT

Euro 2020, non solo Spinazzola: per l'Italia è allarme infortuni Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...