Virgilio Sport

Euro 2020, Spagna in semifinale col brivido! Sconfitta la Svizzera d.c.r.

Ancora una volta ai rigori, Euro 2020 ci sta regalando tantissime emozioni. A spuntarla questa volta è la Spagna, che sconfigge una Svizzera che lotta ma che alla fine si deve arrendere alla sfortuna.

Pubblicato:

Altra incredibile partita ad Euro 2020. La Spagna rischia tantissimo contro la rivelazione Svizzera, ma alla fine, dopo la lotteria dei calci di rigore, raggiungono la semifinale, dove se la vedranno contro la vincente di Belgio-Italia. Le Furie Rosse vanno in vantaggio quasi subito grazie all’autogol di Zakaria su tiro di Jordi Alba, ma nella ripresa si fanno raggiungere dal gol di Shaqiri. Grande risultato per la banda di Luis Enrique, che torna dove una nazionale del genere dovrebbe stare. 

Le formazioni iniziali:

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Pau Torres, Laporte, Jordi Alba; Koke, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Morata, Sarabia. Ct. Luis Enrique

SVIZZERA (3-4-2-1): Sommer; Elvedi, Akanji, Rodriguez; Widmer, Freuler, Zakaria, Zuber; Shaqiri, Embolo; Seferovic. Ct. Petkovic

La partita si sblocca subito, al minuto 8, in favore della Spagna: calcio d’angolo, sinistro dalla trequarti di Jordi Albai deviato da Zakaria: Sommer immobile, vantaggio delle Furie Rosse. La UEFA ha assegnato autogol di Zakaria

I problemi per la Svizzera si fanno ancora più grossi quando il centravanti Embolo è costretto a lasciare il campo per un problema fisico: al suo posto Ruben Vargas. Nonostante questa defezione, gli elvetici provano ad affacciarsi in avanti al 34′: colpo di testa di Akanji da calcio d’angolo, pallone alto sopra la traversa. 

Nel secondo temp, come al solito, la Svizzera si sveglia e ci prova con maggiore intensità: al 56′ ci prova Zakaria, lo stesso che ha su di se la “colpa” dell’autogol grazie al quale gli iberici sono in vantaggio: altra chance da calcio d’angolo, stacco sul secondo palo, Unai Simon immobile e pallone a un passo dal palo. Poi ancora al 64′ con Zuber: contropiede della Svizzera, uno-due con Vargas ma Unai Simon copre il primo palo e la palla finisce in corner.

Ma la pressione della nazionale di Petkovic alla fine da i suoi frutti, e al 68′ la Svizzera pareggia grazie al gol di Shaqiri: carambola sulla trequarti tra Pau Torres e Laporte, Freuler vola in area e serve il compagno, che di destro non sbaglia. 

Al 77′ espulso proprio Remo Freuler, protagonista dell’azione del pareggio elvetico,  per rosso diretto per un duro intervento su Moreno. Il cartellino è confermato anche dopo un check del VAR.

La partita però non si sblocca neanche nel finale. Prima della fine dei tempi regolamentari paura per Jordi Alba che subisce un colpo duro nella propria area ma alla fine si rialza senza problemi. Il Match, dunque, va ai tempi supplementari. 

Nel corso dei 30 minuti la Spagna ci prova in mod forsennato ma non è incisiva. Anche la Svizzera si fa vedere nell’area della Roja, ma nessuna delle due squadre riesce a trovare la via della rete. Si va ai calci di rigore per decidere chi accederà alle semifinali di Euro 2020.

La serie dei calci di rigore:

Sergi Busquets (Sp): Errore – Gavranovic (Sui): Gol – Dani Olmo (Sp): Gol – Scher (Sui): Errore – Rodri (Sp): Errore – Akanji (Sui): Errore – Moreno (Sp): Gol – Vargas (Sui): Errore – Oyarzabal (Sp): Gol

La Spagna vola in semifinale dopo i calci di rigore. Andrà a Wembley e affronterà la vincente di Belgio-italia, partita in programma stasera.

 

Euro 2020, Spagna in semifinale col brivido! Sconfitta la Svizzera d.c.r. Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...