Virgilio Sport

Euro 2024 Milik infortunio al ginocchio in Polonia-Ucraina: la reazione della compagna, Juve in apprensione

L’attaccante polacco della Juventus, Arek Milik, si è infortunato dopo pochi minuti nel corso dell’amichevole tra Polonia e Ucraina: Europei a rischio e anche la Juventus trema

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Quel maledetto ginocchio: Arek Milik ancora una volta viene fermato da un problema al ginocchio con l’attaccante della Juventus che lascia il campo pochi minuti dopo l’inizio del match amichevole tra Polonia e Ucraina.

Polonia-Ucraina: Milik lascia il campo

Passano solo pochi minuti dal calcio di inizio del match tra Polonia e Ucraina che ha subito una torsione innaturale del ginocchio ed è stato costretto a lasciare immediatamente il terreno di gioco. Dopo la sostituzione il giocatore è apparso visibilmente preoccupato per quello che era appena successo e la sensazione è che non si tratti di un problema da poco. Una sensazione dovuta anche al fatto che i suoi compagni di squadra Szczesny sono andati immediatamente a rincuorarlo. E le telecamere hanno pescato anche la reazione, molto preoccupata, della compagna Agata Sieramska.

Europei a rischio e Juventus in apprensione

Ovviamente in questo momento c’è massima prudenza, il giocatore della Juventus nelle prossime ore si sottoporrà agli esami del caso per verificare le condizioni del suo ginocchio e per capire di che tipo di infortunio si tratti. Le “facce preoccupate” potrebbero essere solo di paura ma ovviamente c’è la paura in casa Polonia che Arek sia costretto a rinunciare alla partecipazione all’Europeo in Germania. Ma in ansia c’è anche la Juventus, che nel caso di un infortunio grave, rischia di perdere un giocatore importante per il nuovo tecnico Thiago Motta.

Milik: il doppio infortunio al ginocchio

Nella carriera di Arek Milik gli infortuni al ginocchio non sono purtroppo sconosciuti. Il primo grave arriva proprio con la maglia della nazionale nel corso della sua prima stagione con la maglia del Napoli, il crociato anteriore del ginocchio sinistro si rompe e per l’attaccante arriva uno stop di 4 mesi con gli azzurri di Maurizio Sarri che si affidano a Dries Mertens, in versione attaccante centrale. Ma la sfortuna continua a perseguire il polacco che a settembre subisce la seconda rottura del crociato, stavolta al ginocchio destro nel corso del match contro la Spal, stavolta i tempi sono anche più lunghi con l’attaccante che torna a marzo 2018.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...