Virgilio Sport

Euro2024, poker Portogallo ma Leao non brilla, show Svizzera, Ilicic rinato: cosa è successo nelle amichevoli

Tutti i risultati delle amichevoli in vista degli Europei: l'ex Atalanta decisivo con la Slovenia, tribuna per Sommer e Okafor con la Svizzera

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

È tempo di affinare i dettagli per le nazionali che, a partire dal 14 giugno, inizieranno il loro percorso negli Europei 2024. Nelle amichevoli andate in scena ieri, martedì 4 giugno, l’Italia di Spalletti non è andata oltre lo 0-0 con la Turchia di Calhanoglu. Possono invece sorridere il Portogallo e la Svizzera, che hanno mandato ko rispettivamente Finlandia ed Estonia. Sconfitta per la Serbia di Vlahovic, battuta dall’Austria. Ma tra tutte le prestazioni, spicca quella di Josep Ilicic: tornato in nazionale con la sua Slovenia dopo tre anni, è subentrato nella ripresa e ha segnato la rete decisiva contro l’Armenia.

Poker del Portogallo contro la Finlandia: Leao non incide

Il Portogallo ha superato la Finlandia con il risultato di 4-2 sul campo dell’Estadio José Alvalade di Lisbona. I lusitani sono andati in rete dopo 17 minuti di gioco con Ruben Dias, per poi raddoppiare nell’extra-time del primo tempo grazie a un rigore trasformato da Diogo Jota. Nella ripresa, il ct Martinez ha effettuato cinque cambi, tra cui l’uscita di un poco incisivo Leao, sostituito da Neto.

Dieci minuti dopo l’inizio del secondo tempo, Bruno Fernandez ha segnato il terzo gol per il Portogallo, che per un attimo ha dato l’impressione di aver chiuso il match. Tuttavia, la Finlandia ha riaperto momentaneamente i conti con la doppietta di Pukki, prima del gol decisivo del numero 8 dei lusitani. Assente Cristiano Ronaldo, che si aggregherà alla squadra al termine dell’attuale settimana. Il Portogallo, inserito nel girone B degli Europei 2024 insieme a Repubblica Ceca, Georgia e Turchia, disputerà altre due amichevoli prima dell’inizio del torneo, affrontando Croazia e Irlanda.

La Svizzera travolge l’Estonia: 4-0 a Lucerna

Ottime risposte anche per la Svizzera che ha dominato nel test amichevole contro l’Estonia. Gli elvetici si sono imposti per 4-0 a Lucerna, sbloccando la sfida nel primo tempo con Zuber e dilagando nella ripresa con Amdouni, Elvedi e la rete di Shaqiri su rigore. Il ct Yakin ha deciso di lasciare in tribuna il portiere dell’Inter Sommer e l’attaccante del Milan Okafor. La Svizzera, prima di iniziare il suo percorso all’Europeo nel girone A con Germania, Scozia e Ungheria, affronterà un’ultima amichevole, quella con l’Austria.

Serbia ko nel test contro l’Austria

Il test amichevole tra Austria e Serbia, disputato a Vienna, si è deciso tutto nel primo tempo. La squadra di Vlahovic è uscita sconfitta con il risultato di 2-1: gli austriaci sono andati in gol con Wimmer al 10′ e Baumgartner al 13′, con i serbi che hanno accorciato le distanze al 35′ con Pavlovic. Nonostante i cambi operati dal ct Stojkovic nella ripresa, la Serbia non è riuscita a pareggiare i conti.

Tanta Serie A in campo: Vlahovic è rimasto sul terreno di gioco per 75 minuti prima di essere sostituito da Jovic, e Milinkovic-Savic ha difeso i pali. Tra i subentrati serbi, Ilic ha preso il posto di Maksimovic, uscito per infortunio, e sono entrati nel corso del match anche Milenkovic e Samardzic. Sul fronte austriaco, hanno giocato il nerazzurro Arnautovic e il rossoblù Posch.

Favola Ilicic: decisivo con la sua Slovenia

Sono bastati quattro minuti dal suo ingresso in campo per Josip Ilicic, tornato in nazionale con la Slovenia dopo tre anni, per segnare la rete decisiva nella vittoria contro l’Armenia. Dopo il botta e risposta tra Mlakar e Haroyan, al 63′ l’ex Atalanta, su assist di Stojanovic ha blindato il risultato sul 2-1. L’ultima volta che Ilicic aveva indossato la maglia della Slovenia risaliva al 14 novembre 2021, nella sfida contro Cipro terminata 2-1. Dopo aver affrontato numerosi problemi fisici e, soprattutto, psicologici, Ilicic quest’anno ha visibilmente ripreso forma, pronto a contribuire al sogno Europeo della sua nazionale.

I risultati delle altre amichevoli

Sguardo verso le altre amichevoli andate in scena martedì 4 giugno, anche l’Irlanda si è imposta nel test contro l’Ungheria: dopo la risposta di Lang a Idah, la rete di Parrott in extremis ha fatto esultare i britannici. Pari a reti inviolate tra Romania e Bulgaria, ma anche tra l’Italia di Spalletti e la Turchia di Montella.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...