Virgilio Sport

F1, Domenicali su presente e futuro del circus: “Mai stati così forti”

Il presidente e Ceo non si ferma, però: “Ogni volta che comincia una stagione, c'è qualcosa che dobbiamo portare a un altro livello”

Pubblicato:

La F1 non è mai stata così forte. A dirlo è Stefano Domenicali, presidente e Ceo del circus, che ha parlato dati alla mano dei progressi degli ultimi anni, ma anche del futuro. Perché non ci si può mai fermare. E’ un anno, questo, che inizia con le novità tecnico-regolamentari già inserite una stagione fa, ma soprattutto il Mondiale si preannuncia ancora più popolare, soprattutto in un Paese come gli Stati Uniti. Sempre più vicino l’obiettivo dei 23 Gran premi stagionali, di cui 3 proprio negli Usa.

Domenicali: “Pubblico della F1 più giovane e diversificato”

Domenicali parla lungamente nell’intervista a Sky Sports Uk: “Come sempre, ogni anno, quando iniziamo una nuova stagione c’è qualcosa che deve essere portato a un altro livello. Serve pensare alla strategia, a dove siamo oggi e a cosa dovremo fare in futuro, con il lavoro di tutti, credo che la F1 non sia mai stata così forte. Lo vediamo in termini di crescita del nostro pubblico, più giovane e più diversificato. Lo vediamo anche per quanto riguarda l’attenzione dei partner, delle nuove emittenti e dei media che vogliono sviluppare le notizie sulla Formula 1 nel mondo. Lo vediamo perché abbiamo nuovi promotori, e perché abbiamo tante richieste da tutto il mondo. Credo che questi siano tutti segni della grande salute della Formula 1“.

Domenicali: “Spero in un Mondiale ruota a ruota”

Per quel che riguarda il Mondiale che inizierà tra poche settimane, Domenicali si aspetta ancora più battaglia: “In pista mi aspetto una stagione super emozionante: speriamo davvero di vedere battaglie ruota a ruota. Questo è ciò che spero davvero di vedere, e sono sicuro che le basi per farlo ci sono. Abbiamo già visto qualcosa l’anno scorso con il nuovo regolamento tecnico che permette ai piloti di essere più vicini e di lottare. L’anno scorso abbiamo assistito a eventi incredibili nei Gran Premi. Spero davvero che l’anno prossimo, con un altro anno di evoluzione di queste vetture, anche se ci saranno alcuni cambiamenti soprattutto sul fondo, mi aspetto di vedere che questo accada in pista”.

F1: i prossimi appuntamenti

La F1 nel prossimo week end dà appuntamento a tutti gli appassionati per i primi e unici test ufficiali pre stagionali. Tutti a Sakhir, in Bahrain, dunque, per tre giorni in cui tutti i team potranno schierare le nuove monoposto (ma qualcuno si nasconderà senz’altro). Tutte e tre le giornate avranno inizio alle 8 ora italiana per concludersi alle 17:30.

Dal 3 al 5 marzo, poi, il primo Gran Premio del nuovo Mondiale. Sempre in Bahrain. Questo il programma della tre giorni: il 3 marzo libere 1 dalle 12:30, libere 2 dalle 16:00: il 4 marzo libere 3 dalle 12:30, qualifiche dalle 16. Domenica 5 marzo la gara, che inizierà alle 16. Grande attesa per capire a che punto sarà la Ferrari nei confronti della Red Bull campione in carica e quanto sarà competitiva la Mercedes di Hamilton e Russell.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...