Virgilio Sport

F1 Ferrari, scintille Leclerc-Hamilton: "Non corro per il 2° posto". Svelate tute: novità giallo e bianco

Charles Leclerc rompe il silenzio sull'ingaggio da parte della Ferrari di Lewis Hamilton e lo mette da subito in guardia per il 2025. Intanto a tre giorni dalla presentazione della nuova SF-24, la Ferrari ha ufficializzato le nuove tute per il Mondiale di F1 2024, novità giallo e bianco

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Le stavano aspettando tutte, finalmente sono arrivate. Non proprio le nuove tute della Ferrari per il Mondiale di F1 2024 ufficializzate oggi sui canali social della scuderia di Maranello. Ma le parole di Charles Leclerc finora silente dopo l’annuncio del colpo del secolo del cavallino rampante che si è assicurato Lewis Hamilton dalla stagione 2025.

Il pilota monegasco nel corso di un evento con gli sponsor ha rilasciato alcune parole prontamente riportate dal Daily Mail e in cui ha indirettamente dato il benvenuto all’inglese 7 volte campione del mondo. Insomma è già sfida tra i due grandi piloti che Maranello schiererà in griglia il prossimo anno, e non poteva essere altrimenti.

F1, Ferrari: Leclerc mette in guardia Hamilton “corro per vincere”

Finora non aveva mai parlato. Le sue ultime dichiarazioni erano rimaste quelle, un po’ di facciata, all’annuncio del suo rinnovo con la Ferrari. Finalmente Charles Leclerc ha detto qualcosa per la prima volta dopo l’annuncio della Ferrari dell’ingaggio di Lewis Hamilton per il Mondiale 2025 quando l’inglese prenderà il posto di Sainz. Pur non nominandolo, Leclerc ha voluto mettere le cose in chiaro sulla sfida che sir Lewis troverà in Ferrari:

“Ciò che voglio più di ogni altra cosa è conquistare il Mondiale. Sono felice solo quando vinco, arrivare secondo non è il mio obbiettivo.

Insomma nelle parole riportate dal Daily Mail pronunciate durante un evento con gli sponsor, un messaggio di benvenuto da parte di Leclerc ad Hamilton con tutti i fiocchi per quella che sembra già sulla carta essere una coppia esplosiva come tante ce ne sono state in passato a condividere lo stesso box. Ma considerando la caratura dei piloti in questione non ci si può aspettare altro.

F1, Leclerc sulle speranze della Ferrari di battere la Red Bull

A pochi giorni dalla presentazione della SF24, il 13 febbraio, Charles Leclerc ha parlato anche delle concrete possibilità della Ferrari già dal 2024 di poter competere con la Red Bull, batterla e lottare per il titolo: “Bisogna darsi anche obiettivi realistici, per quanto noi siamo sempre ottimisti e cerchiamo di fare il miglior lavoro possibile. Vogliamo tutti vincere, ma guardando da dove siamo partiti rispetto allo scorso anno, la Red Bull aveva un grande vantaggio. Quindi ora dobbiamo colmare il divario il più possibile. Quindi faremo assolutamente tutto per provare a fare il passo che è il nostro obiettivo per sfidare”.

Sull’attesa della monoposto nuova, Leclerc ha aggiunto: “Sono semplicemente super emozionato, abbiamo iniziato a sviluppare la nuova vettura già molti mesi fa, prima virtualmente al simulatore di Maranello, ho visto l’auto nei giorni scorsi, non ancora completamente verniciata, ma il primo modello, non vedo l’ora di guidarla. Ci sono molti punti interrogativi ancora. Naturalmente, abbiamo guidato la macchina al simulatore, ma poi resta da vedere nella realtà, se tutto corrisponde a ciò che abbiamo provato nel mondo virtuale, cosa che normalmente succede quando tutto va bene”.

Ferrari, Leclerc dispiaciuto per Sainz: “Siamo amici”

Il pilota monegasco ha avuto belle parole anche per il suo attuale compagno di scuderia, Carlos Sainz a cui la Ferrari ha di fatto dato il benservito in vista della prossima stagione preferendogli, come darle torto, il 7 volte campione del mondo, Lewis Hamilton.

Abbiamo un rapporto molto speciale – ha detto Leclerc parlando di SainzVoglio dire, ovviamente siamo amici anche fuori dalla pista. Stiamo condividendo bei momenti. Passiamo così tanto tempo. Voglio dire, vedo Carlos più della mia famiglia perché abbiamo 24 gare adesso”.

Ferrari: svelate le nuove tute: inserti bianchi e gialli

Un colpo di bianco e un po’ di giallo. La Ferrari “cambia” colore. Confermate le anticipazioni che noi stessi vi avevamo dato tempo fa: più rosso con dettagli bianci e, soprattutto, gialli (la vera novità) mentre c’è la rinuncia al nero che aveva caratterizzato le tute piloti delle ultime due stagioni. Le tute dei due piloti, un po’ in stile calcistico, avranno numeri grandi sulla schiena su sfondo bianco, il 16 di Leclerc e il 55 di Sainz mentre bandiera e nome del pilota compaiono all’altezza della vita quasi a mo di cinta.

Le novità sulla stagione 2024 di Formula 1

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...