,,
Virgilio Sport

F1, Verstappen può festeggiare il secondo Mondiale già a Singapore

I punti di vantaggio su Leclerc, Perez e Russell sono tantissimi. L'olandese vince da cinque gare di fila e, al prossimo appuntamento, potrebbe festeggiare il bis Mondiale.

12-09-2022 11:47

Max Verstappen viaggia, spedito, verso il suo secondo titolo di Campione del Mondo. Dopo la vittoria al Gran Premio d’Italia, il bis Mondiale è ad un passo.

F1: Verstappen cannibale, Ferrari impotenti

Al netto del caos Safety Car, Max Verstappen ha meritato ampiamente il successo a Monza (prima vittoria nel Tempio della Velocità per il pilota olandese). Ad oggi, il Campione del Mondo in carica ha vinto 11 Gran Premi (su 16 disputati) e ha una striscia aperta di cinque vittorie consecutive.

Al contrario, la Ferrari non riesce a trovare un antidoto allo strapotere della Red Bull dell’olandese. Nonostante tutti gli sforzi, il duo Leclerc-Sainz finisce sempre alle spalle di Max Verstappen. Tanti errori ma anche una Max Verstappen che non commette mai uno sbaglio.

F1, il vantaggio di Verstappen è abissale

Guardando alla classifica piloti, è chiaro come Max Verstappen sia ad un passo dal suo secondo titolo di Campione del Mondo. Dopo il successo a Monza, è salito a 335 punti totali, +116 rispetto a Charles Leclerc (219). A seguire il compagno di scuderia Sergio Perez (210) e George Russell, su Mercedes, a 203.

Un vantaggio enorme che sancisce la netta superiorità della Red Bull di Max Verstappen nei confronti di ogni avversario. Numeri alla mano, la festa per il secondo Mondiale è più vicina di quanto possa sembrare.

F1, primo match point già al Gran Premio di Singapore

Domenica 2 ottobre è in programma il Gran Premio di Singapore (tappa che torna in calendario dopo due anni). Per Max Verstappen la prima occasione per chiudere definitivamente ogni discorso e dare il via ai festeggiamenti per il suo secondo titolo Mondiale (consecutivo).

Oltre a vincere il Gran Premio (e magari aggiungerci il punto addizionale), il pilota olandese deve sperare in una debacle totale dei suoi avversari ancora potenzialmente in lotta per il titolo, ovvero Charles Leclerc, Sergio Perez e George Russell. Mal che vada, avrà altre cinque match point sulla racchetta, il successivo al Gran Premio del Giappone (9 ottobre).

Leggi anche:

Caricamento contenuti...