Virgilio Sport

Conference League, Olympiacos-Fiorentina: orario, formazioni, dove vederla in tv

I gigliati a caccia del trofeo dodici mesi dopo la sconfitta in finale contro il West Ham: le probabili formazioni e la designazione arbitrale

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

La Fiorentina si appresta a vivere la seconda finale consecutiva di Conference League. I gigliati voleranno ad Atene, pronti a scendere in campo all’OPAP Arena di Atene per affrontare l’Olympiacos. La squadra guidata da Vincenzo Italiano, determinata a riscattarsi dopo la delusione patita nell’ultimo atto dello scorso anno a Praga contro il West Ham, cercherà di alzare al cielo l’ambito trofeo.

Dall’altra parte, i greci, alla loro prima finale europea in 99 anni di storia, hanno eliminato a sorpesa l’Aston Villa in semifinale. Ora si presentano all’atto conclusivo della competizione con l’ambizione di vincere il loro primo trofeo internazionale, diventando così la prima squadra greca campione d’Europa, specialmente in casa dell’AEK Atene. In caso di parità dopo i 90 minuti, tra Olimpiacos e Fiorentina si andrà ai supplementari ed eventualmente ai rigori.

Finale Conference League, dove vederla in diretta tv e streaming

La sfida tra Olimpiacos e Fiorentina, in programma domani, mercoledì 29 maggio, andrà in scena allo stadio OPAP Arena di Atene, con calcio d’inizio fissato alle 21. La sfida sarà visibile in chiaro e in maniera gratuita su TV8, ma anche su Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e Sky Sport, previo abbonamento. Sarà possibile seguire la sfida anche in streaming sull’app Sky Go o NOW, sempre tramite abbonamento.

  • Finale Conference League 2023/24: Olimpiacos-Fiorentina
  • Data e orario: mercoledì 29 maggio ore 21
  • Diretta tv: TV8, Sky
  • Diretta streaming: Sky Go, NOW

La probabile formazione dell’Olympiacos

Mendilibar si affiderà al suo collaudato 4-3-3, con Tzolakis a difendere i pali e la difesa composta di centrali Retsos e Carmo, con Rodinei e Richards sulle fasce. A centrocampo, Horta ed Hezze ricoprirano il ruolo di mezzali, mentre il vertice alto sarà occupato da uno tra Chiquinho e Carvalho. In attacco, capitan Fortounis, Podence ed El Kaabi formeranno il tridente offensivo, con quest’ultimo considerato l’uomo più pericoloso grazie alle sue 32 reti stagionali, di cui 15 segnate in Europa.

OLYMPIACOS (4-3-3): Tzolakis; Rodinei, Retsos, Carmo, Richards; Horta, Carvalho, Hezze; Fortounis, El Kaabi, Podence. All. Mendilibar

La probabile formazione della Fiorentina

La Fiorentina arriva alla finale di Conference dopo la vittoria in campionato contro il Cagliari. Per l’importante appuntamento europeo, Vincenzo Italiano avrà a disposizione quasi tutta la rosa, con le eccezioni di Sottil, infortunato, e Castrovilli, escluso dalla lista UEFA. Il tecnico viola farà affidamento al consueto 4-2-3-1: Terracciano difenderà i pali, mentre la linea difensiva sarà composta da Dodo, Milenkovic, Martinez Quarta e capitan Biraghi. Restano dei dubbi sulla posizione di Bonaventura, che potrebbe agire in mediana accanto a uno tra Mandragora o Arthur, oppure avanzare sulla trequarti. Incerta anche la scelta del centravanti, con il ballottaggio tra Belotti e Nzola.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodô, Milenkovic, Martínez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Mandragora; N. González, Beltrán, Kouame; Belotti. All. Italiano

Finale Conference League, la designazione arbitrale

A dirigere la finale di Conference League tra Olimpiacos e Fiorentina sarà l’arbitro Dias, coadiuvato dagli assistenti Soares e Ribeiro, insieme al quarto ufficiale Nyberg. Al VAR ci sarà Martins.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...