Virgilio Sport

Fiorentina-Torino, moviola: il rigore negato e quel cartellino sbagliato

La prova dell’arbitro La Penna al Franchi analizzata ai raggi X, il fischietto romano ha ammonito sei giocatori di cui cinque nel secondo tempo

30-12-2023 09:59

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Dopo averlo riproposto in Coppa Italia per Inter-Bologna, Rocchi ci riprova con La Penna affidandogli una partita di prima fascia in serie A come Fiorentina-Torino, nonostante un avvio di stagione in cui ha alternato buone prestazioni a prove deludenti, in particolare l’ultima a Bergamo per Atalanta-Milan di due settimane fa, ma come se l’è cavata il fischietto romano al Franchi?

Clicca qui per vedere gli highlights di Fiorentina-Torino

I precedenti di La Penna con le due squadre

Con il fischietto di Roma il Toro ha vinto due match, ne ha pareggiato uno e persi tre. L’ultimo precedente risale a oltre tre anni fa, al 2020, quando il Toro perse a San Siro per 4-2 contro l’Inter. Otto i suoi precedenti coi viola con uno score di quattro vittorie, due pareggi e due sconfitte. In casa con i gigliati, c’è equilibrio perfetto: una vittoria, un pareggio e una sconfitta.

La Penna ha ammonito sei giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Peretti e Tolfo, con Prontera IV uomo, Nasca al Var e Marini all’Avar l’arbitro ha ammonito 6 giocatori: Ammoniti: pt 24′ Biraghi (F), st 9′ Ricci (T), st 23′ Kayode (F), st 30′ Ranieri (F), st 42′ Ikoné (F), st 43′ Djidji (T). Recupero 1’ pt e 5’ st.

Fiorentina-Torino, i casi dubbi

Questi i principali episodi da moviola. Al 9’ proteste dei granata per un tocco di mano di Arthur in area di rigore. La decisione di La Penna e dei suoi assistenti appare corretta nel non assegnare un calcio di rigore: il braccio è vicinissimo al corpo del brasiliano e poi si tratta di un’autogiocata. Al 54’ i viola chiedono un penalty per un tocco di mano da parte di Ricci. Tutto è, però, fermato da un fuorigioco di Duncan, fischiato dal direttore di gara, che ha annullato, di conseguenza, l’azione successiva.

Al 55’ viene punita col giallo la sbracciata di Samuele Ricci. Il braccio è largo, però il colpo appare del tutto involontario. Tutti corrette le ammonizione nel finale ai padroni di casa, discreta alla fine la direzione di La Penna in Fiorentina-Torino.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...