Virgilio Sport

Gli azzurri a Palazzo Chigi. E vincono una battaglia per i tifosi

Alla fine i neo campioni d'Europa sono saliti su un pullman scoperto per festeggiare insieme alla gente sulle strade di Roma dopo il colloquio col premier Mario Draghi e i suoi ringraziamenti.

Pubblicato:

Dopo la tappa al Quirinale dal presidente della repubblica Sergio Mattarella gli azzurri di Roberto Mancini campioni d’Europa e il presidente della FIGC Gabriele Gravina, ma anche il numero 1 del tennis italiano Matteo Berrettini, sconfitto nella finale di Wimbledon da Novak Djokovic, hanno fatto tappa a Palazzo Chigi, dove sono stati ricevuti dal presidente del consiglio Mario Draghi.

Ma intanto è arrivata una bella notizia per i tifosi, che smentisce quella circolata inizialmente: davanti alla residenza del premier è arrivato un pullman scoperto, sul quale gli azzurri sono saliti per festeggiare la vittoria dopo il colloquio con Draghi: “Abbiamo vinto la trattativa, lo dovevamo ai tifosi se siamo arrivati fin qui lo dobbiamo anche al loro sostegno”, ha spiegato ai cronisti Leonardo Bonucci.

“Un saluto collettivo e un ringraziamento profondo dal governo, e anche da tutto lo staff di Palazzo Chigi che è affacciato alle finestre e vi guarda qui da sopra. I vostri successi sono stati straordinari“. Così ha esordito Draghi parlando agli azzurri e a Berrettini. Poi ha continuato: “Oggi lo sport segna in maniera indelebile la storia delle nazioni. Oggi siete voi a essere entrati nella storia, con i vostri sprint, i vostri servizi, i vostri gol e le vostre parate. E che parate…”, dice rivolto a Donnarumma.

Dal canto suo Gravina ha risposto: “Il calcio e la Nazionale concorrono a fare il nostro Paese più credibile, stimato, inclusivo e ricco: tutte le maggiori ricerche stimano l’impatto della grande vittoria di ieri nello 0,7% del Pil. Gli azzurri rappresentano un esempio positivo, un messaggio di bellezza che fa bene all’Italia, in termini di passione e fiducia per il futuro, ma anche economici: la vittoria, attraverso bel gioco e identità ben definita, è un incentivo a dare sempre il meglio di noi stessi in ogni settore”.

Draghi ha concluso il suo intervento così: “Abbiamo tanta voglia di vivere altre notti magiche“. Infine, con presenti anche le azzurre Under 23, ha fatto i suoi auguri alla squadra di atleti italiani che parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo a partire dal 23 luglio.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...