Virgilio Sport

Inchiesta Juve: Report annuncia retroscena, Ministro sport scatena la bufera

Domani sera su Rai3 lo speciale dedicato alla vicenda giudiziaria che ha travolto i vertici dirigenziali della Vecchia Signora

15-01-2023 13:57

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Nel marzo 2020 inizia il lockdown, il calcio chiude. Il 28 marzo la Juventus con un comunicato annuncia la rinuncia dei calciatori a quattro mensilità di compensi. Questa almeno è la versione ufficiale. Cosa è successo davvero? Il calciomercato della Juventus è stato un calciomercato di giocatori veri o di figurine contabili? Un’intercettazione della procura di Torino fa emergere tutti i dubbi dell’allenatore Massimiliano Allegri. E ancora: l’inchiesta della Procura di Torino, che ha chiesto il rinvio a giudizio per dodici alti dirigenti del club della Juventus, tra cui l’ex presidente Andrea Agnelli, spazza via un decennio di gestione. Il calcio italiano sta davvero morendo? Sono tre delle domande cui domani sera Report, su Rai3, proverà a dare risposte.

Inchiesta Juve, attesa per la puntata di Report di domani

La trasmissione di approfondimento condotta da Sigfrido Ranucci promette scalpore: nuove testimonianze, intercettazioni esclusive, documenti. Cresce l’attesa anche per gli spettatori ma tra questi ci saranno anche pezzi grossi del mondo del calcio.

Inchiesta Juve, Ziliani invita tutti a vedere Report

Ad accendere la miccia Paolo Ziliani. Il giornalista de Il Fatto quotidiano scrive su twitter: “Un consiglio. Domani sera guardate Report su Rai3: potrete farvi un’idea più precisa su come sarà la classifica di serie A a fine stagione (e magari cari Andrea Abodi, Giovanni Malagò e Gravina, buttate un occhio anche voi, sempre che non stiate dormendo come di solito vi capita)”

Inchiesta Juve, il ministro Abodi assicura che vedrà Report

A sorpresa arriva la risposta via social proprio del ministro dello sport, Andrea Abodi, che dice: “Guardo spesso Report su Rai3 e domani non mancherò, conosco i ruoli e ne rispetto le differenze, dormo, più o meno serenamente, solo da mezzanotte alle sette. Buona domenica !”

Fioccano le reazioni: “Grazie Ministro. C’è un po’ di sconcerto tra gli sportivi perchè abbiamo Malagò che definisce delinquenti i presidenti di A, Gravina che fa il pompiere a tempo pieno su ogni scandalo (vedi Suarez), l’inchiesta Prisma che mette alla gogna il calcio italiano. Magari una parola…”, oppure: “Caro ministro la paura degli italiani + che sono stanchi di vedere certe porcherie rimaste impunite ( la trasmissione delle Iene sull audio Var Orsato e la guardi con Pecoraro ) e Normale che la Fiat faccia da sponsor alla FIGC? Conflitto di interessi ?”

C’è chi scrive: “Bene Ministro..rendiamo finalmente il calcio uno sport pulito e soprattutto credibile perché in tanti si stanno allontanando da quella che è una passione e non business” e infine: “Ministro Abodi abbiamo tutti gli sportivi e amanti di questo sport la voglia, il desiderio, il sogno Che si faccia PULIZIA e che ritorniamo ad essere uno dei campionati più seguiti ed ambiti al mondo come un tempo. Gli sportivi onesti confidano in lei come ultima spiaggia”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
Salernitana - Monza
Genoa - Udinese
SERIE B:
Como - Parma
Pisa - Venezia
Ternana - Lecco

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...