Virgilio Sport

Fiorentina e Lazio, Insigne bussa a due porte: Zaccagni verso la Juve gli lascerebbe il posto

Insigne pronto a salutare Toronto: l'ex Napoli spinge per il ritorno in Italia e un eventuale addio di Zaccagni potrebbe spalancargli le porte della Lazio dove ritroverebbe Sarri

23-11-2023 10:34

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Bye Bye Canada. Lorenzo Insigne spinge per il ritorno in Italia, nonostante abbia un contratto che lo leghi al Toronto fino al 2026. L’ex capitano del Napoli potrebbe costituire un’occasione per Lazio, dove riabbraccerebbe Sarri, e Fiorentina, a caccia proprio di un esterno sinistro.

Insigne, fine della corsa in MLS? Il Magnifico ha voglia di tornare a casa

Inutile girarci intorno: al di là del ricco contratto, l’avventura con Toronto nel campionato americano sul piano sportivo si è rivelata fallimentare, come testimonia l’ultimo posto in classifica. La voglia d’Italia di Insigne si è materializzata anche col cambio procuratore: il Magnifico ha infatti deciso di affidarsi alla You First, che, come spiega il Corriere dello Sport, è una scuderia in espansione in Europa. Ora in Italia, Lorenzo ha fatto scalo anche a Castel Volturno: l’ex capitano azzurro ha salutato Mazzarri e respirato l’aria di casa.

Insigne strizza l’occhio a Sarri: la Lazio è un’ipotesi per gennaio

L’attaccante del Toronto ha dato il meglio di sé con Maurizio Sarri, con cui ha soltanto sfiorato lo scudetto quando era il leader del Napoli. Proprio la Lazio potrebbe consentirgli di tornare in Serie A durante la sessione invernale di mercato. Un contatto con il tecnico di Figline di Valdarno ci sarebbe già stato: del resto, Insigne sarebbe il giocatore perfetto per il 4-3-3 delle aquile, l’elemento in grado di assicurare quella dose d’imprevidibilità lì davanti che non guasta mai. Ma, affinché l’affare vada in porto, è necessario che si creino le condizioni idonee.

Zaccagni verso la Juve? Cosa ha detto l’agente del calciatore

Negli ultimi giorni si parla di un possibile trasferimento di Zaccagni, tra i giocatori più decisivi della Lazio, alla Juventus. Voci. Smentite (fino a un certo punto) dal procuratore del 28enne di Cesena, Mario Giuffredi. “Preferisco non parlare delle voci di mercato che riguardano Zaccagni – ha detto a TvPlay -. Ma posso dire che è concentrato solo sulla Lazio. Poi chi vivrà vedrà, perché piace a tante squadre. Giuntoli? Qualche anno fa fece di tutto per portarlo a Napoli e a un certo punto era fatta tra il club partenopeo e il Verona. Dire che piace a Giuntoli è come scoprire l’acqua calda”.

Non solo la Lazio, su Insigne potrebbe esserci anche la Fiorentina

Alla finestra c’è anche la Fiorentina, dal momento che a Italiano farebbe comodo avere un esterno sinistra in grado di assicurare qualità e gol. Lo scoglio principale è rappresentato dalla filosofia del club viola, che preferisce scommettere su giovani talenti anziché su elementi che stanno per imboccare il viale del tramonto. Ad ogni modo, che sia Lazio o Fiorentina, il nodo è anche rappresentato dalle modalità del trasferimento e dall’ingaggio del talento di Frattamaggiore: un prestito semestrale o la risoluzione con Toronto potrebbero favorire il ritorno in Italia.

Insigne: la visita a sorpresa a Napoli

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...