Virgilio Sport

Inter-Frattesi: rimane un ultimo ostacolo. Le contromosse di Milan e Juve

I nerazzurri vogliono chiudere per il gioiello del Sassuolo, che ha ben figurato in Nations League: ma Juventus e Milan sono in agguato

16-06-2023 17:59

L’Inter ha le mani su Davide Frattesi, il talento del Sassuolo che ha ben figurato nella semifinale di Nations League Italia-Spagna, risultando tra i migliori Azzurri in campo.

L’amministratore delegato dei nerazzurri Beppe Marotta lavora da tempo per arrivare al giocatore, e l’accordo con il club neroverde sarebbe ormai alla portara, anche se prima di chiudere il colpo servirà una cessione.

Inter, si chiude per Frattesi: cosa manca

Frattesi ha rifiutato qualsiasi tentativo estero ed ha già detto sì all’offerta dell’Inter. I nerazzurri hanno proposto un prestito oneroso con obbligo di riscatto per 35 milioni di euro complessivi, con l’inserimento nell’affare di Samuele Mulattieri, che sarà controriscattato dal Frosinone.

Per chiudere il colpo servirà però prima una cessione, necessaria per il bilancio. Ma al momento il mercato in uscita dell’Inter è bloccato: non ci sono passi in avanti tra il Chelsea e Dumfries, e anche per Brozovic e Correa, dati spesso in partenza, non ci sono novità.

Inter-Frattesi, le contromosse di Milan e Juventus

L’Inter rischia così di trovarsi di una situazione simile a quella avuta con Bremer, quando aveva trovato l’accordo con l’allora giocatore del Torino ma era stata poi beffata dalla Juventus perché tardava ad arrivare la cessione necessaria per il colpo in entrata.

Una situazione che potrebbe avvantaggiare le altre pretendenti di Frattesi, come Juventus e Milan: entrambe hanno in programma incontri con la dirigenza del Sassuolo, e non sono esclusi colpi di scena.

Frattesi, Carnevali conferma: “Ha detto no alla Premier”

L’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali, a margine della riunione di Lega Calcio, ha parlato della situazione di Frattesi: “Speriamo che abbia sempre più pretendenti. E’ normale che di incontri ne facciamo diversi, non solo con l’Inter, abbiamo incontrato diverse squadre. Una cosa è certa: al momento non c’è nessun tipo di accordo o passaggio avanti con nessuna società”.

“Quello che mi può dispiacere è che il ragazzo non voglia andare in Premier League, perché le richieste più importanti sono arrivate dall’Inghilterra. Gli accordi vanno sempre presi in tre e per il momento siamo fermi. Faremo le giuste valutazioni e cercheremo di accontentare Frattesi, che vuole continuare a giocare in Italia, se ci saranno le giuste possibilità. Abbiamo la fortuna di avere una grande una proprietà che ci permette di continuare ad avere una squadra con grandi campioni, come lo è Frattesi”.

Frattesi infortunato, è a rischio per l’Olanda

Roberto Mancini rischia di perdere Davide Frattesi per la partita di Nations League contro l’Olanda, valida per il terzo e quarto posto del torneo europeo per nazioni. Il centrocampista del Sassuolo, tra i più positivi degli Azzurri nella semifinale persa contro la Spagna, ha riportato un problema al ginocchio secondo quanto riporta Sky.

Frattesi sarebbe partito titolare anche contro gli oranje: le sue condizioni saranno rivalutate nelle prossime ore, ma è molto probabile che lo staff medico scelga la prudenza e risparmi al giocatore l’ultima fatica della stagione.

Inter-Frattesi: rimane un ultimo ostacolo. Le contromosse di Milan e Juve Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...