,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, l’arma segreta di Inzaghi scatena una polemica sui social

La splendida vittoria dei nerazzurri all’Olimpico contro la Roma porta anche la firma di Calhanoglu, e riprende il derby a distanza con il Mila

05-12-2021 08:38

Hakan Calhanoglu prova a prendersi l’Inter. La storia del trequartista turco rischia di essere una delle più particolari e divisive della stagione e sui social il suo nome viene citato spesso. Anche nel match dell’Olimpico contro la Roma l’ex giocatore del Milan è stato tra i migliori in campo per i nerazzurri e si sta dimostrando davvero un’arma in più a disposizione di Simone Inzaghi. 

Calhanoglu: il Milan social non dimentica

Ma è inutile nascondersi, la scelta del giocatore di lasciare il Milan a parametro zero per andare dall’altra parte del Naviglio e vestire la maglia dell’Inter scatena ancora polemiche e sfottò e lo farà fino alla fine della stagione e forse anche molo più avanti. Calhanoglu ha avuto un cammino particolare in maglia Milan. Le sue prime stagioni non sono state convincenti e solo con l’arrivo di Pioli c’è stato il vero cambio di passo. 

I tifosi del Milan si aspettavano maggiore riconoscenza da parte sua e di certo non la scelta di lasciare il rossonero e scegliere gli odiati cugini interisti solo per una questione di vil denaro. A Simone Inzaghi di tutta questa situazione sembra interessare poco, ha trovato la perfetta collocazione per lui all’interno dello scacchiere Inter e i risultati come ieri sera a Milano si vedono. 

La prova di Calhanoglu scatena la polemica

I tifosi dell’Inter provano a stuzzicare i cugini milanisti: “Non mi intendo di finanza nel calcio – scrive Marco – ma un giocatore così forte deve essere costato un botto di cartellino”. Mentre la replica di RB, milanista: “Se l’Inter vincerà il campionato lui rimarrà un traditore e mercenario comunque. Se lo vincerà il Milan, oltre ad essere traditore e mercenario, tutto sarà stato inutile”. 

Andrea invece se la prende con chi lo ha criticato a inizio campionato: “Eh ma non vale. Troppo comodo segnare con Venezia, Shakhtar, Roma. Segnare su rigore. I gol pesano contro le grandi”. Questo è quello che direbbe qualche giornalista imparziale”. Mentre Vicara, fan rossonero, si lancia sull’ironia: “Peccato abbiano già assegnato il pallone d’oro a Messi, sennò”. 

SPORTEVAI

Inter, l’arma segreta di Inzaghi scatena una polemica sui social Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...